Passa ai contenuti principali


Ad aprile scorso si annunciava con ordinanza sindacale l'inizio ad Aiello della Raccolta Differenziata. Ora siamo ad ottobre, e mi chiedevo: Ci sono novità?


Commenti

  1. http://www.legambiente.it/manifesto-italia-rifiuti-free

    RispondiElimina
  2. Al Presidente del Consiglio Matteo Renzi
    Al Ministro dell'Ambiente Tutela del Territorio e del Mare Gianluca Galletti


    Egregio Presidente, Egregio Ministro,

    in Italia, l'esperienza avanzata e virtuosa di 1.500 Comuni Ricicloni e di filiere di riciclo e riuso internazionalmente riconosciuti, coesiste con una gestione dei rifiuti urbani novecentesca, troppo legata all’uso della discarica, agli smaltimenti indifferenziati, all'inadeguatezza delle politiche di prevenzione, di trattamento e riciclo, alla mancata separazione dei rifiuti speciali o pericolosi, una gestione troppo spesso permeabile alla corruzione, alle infiltrazioni delle ecomafie e della criminalità ambientale.
    Oggi l’Italia è in grado di lasciarsi alle spalle le croniche emergenze e i conseguenti disastri ambientali. Sono infatti sempre più numerose le esperienze di gestione sostenibile dei rifiuti fondate su raccolte differenziate porta a porta, riciclaggio, sistemi di tariffazione puntuale, riuso e politiche locali di prevenzione. Si sono create nuove opportunità ambientali, economiche, sociali e l’innovazione impiantistica della valorizzazione dell’organico, degli ecodistretti e delle cosiddette fabbriche dei materiali rende possibile la massimizzazione del riciclaggio, anche delle frazioni fino ad oggi avviate a incenerimento e smaltimento. Grazie all’innovazione gestionale e impiantistica oggi è quindi possibile uscire dall’era degli impianti di smaltimento.



    Dieci proposte per un'Italia libera dall'emergenza rifiuti


    Chi smaltisce in discarica deve pagare di più a vantaggio di chi ci va sempre meno
    Utilizzare i proventi dell’ecotassa per le politiche di prevenzione, riuso e riciclo
    Premiare le popolazioni e i comuni virtuosi: non posticipare gli obiettivi sulla raccolta differenziata
    Eliminare gli incentivi per il recupero energetico dai rifiuti
    Incentivare il riciclaggio perché diventi più conveniente del recupero energetico
    Completare la rete impiantistica per il riciclaggio e il riuso dei rifiuti
    “Chi inquina paga”: lotta allo spreco e prevenzione della produzione di rifiuti
    Approvare una legge sul dibattito pubblico per agevolare la realizzazione di impianti di riciclaggio e riuso
    Una nuova legge per migliorare il sistema dei controlli ambientali
    Stop a qualsiasi commissariamento per l'emergenza rifiuti

    RispondiElimina
  3. Commento appena postato nel gruppo Cittadini Attivi Aiellesi di Fb - #RaccoltaDifferenziata ad #AielloCalabro
    Era stato deciso l'avvio della Raccolta differenziata il 2 aprile 2015 con Ordinanza sindacale (quindi contingibile ed urgente). Ma a distanza ad oggi di 6 mesi e 10 giorni (ovvero 190 giorni, ovvero 27 settimane ed un giorno), ancora non si sa se partirà e quando. Avevamo chiesto notizie qui sulla Rete, ma nessuno, tra gli amministratori, ci risponde. Essere antipatici ;-) non è un buon motivo per non darci risposte. Anche se gli altri cittadini non parlano, non chiedono, non scrivono, vorrebbero sapere. Deh, cari consiglieri, soprattutto giovani, perché non intervenite? In fondo si tratta solo di una informazione, e siamo consapevoli che parlare è più facile che fare, e che amministrare è più complicato e non sono purpette che uno se le mangia.
    Grazie di cuore per le informazioni che non mancherete di dare, perché lo sappiamo che ci tenete a interagire e ad avere la collaborazione della comunità cittadina. Cordialissimi saluti e sempre buon lavoro. Cittadino Pino
    Qui l'Ordinanza - http://www.comune.aiellocalabro.cs.it/software/produzione/doc/Ordinanze_N_164_Del_02_Aprile_2015_1.pdf

    RispondiElimina

Posta un commento

Salve. Grazie per il commento.
Il curatore del Blog fa presente che non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori. I commenti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o contenenti dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy, verranno cancellati.

Post più letti nell'ultima settimana

In morte del professor Francesco Volpe. Il ricordo in versi di Franco Pedatella

In morte del professor Francesco Volpe.


Cleto ha perduto illustre letterato,
storico esperto, uomo di cultura,
che di Calabria, Meridione e d’altro
aspetti interessanti ha colto a fondo.

Voce tonante, musicale accento,
abile parlatore, suonatore
al pianoforte, melodico usignolo:
tal fu Francesco Volpe tra gli amici.

Che dirà mai il professore Masi,
che teco condivise gli anni belli
di studi ed esperienze solidali
per cui vi si vedeva sempre insieme?

E quei, che tra i Latini Padri e Greci
te declamare udìano i versi propri
con metrica cadenza e competenza
di lessico e d’accento, che diranno?

Lassù t’aspetta, o Cicco, il tuo Luigi,
la cara Lina tua, fedele sposa,
e il fido tuo Luigi Pellegrini,
che a te compagno fu in terrena pugna

per attuar la fede socialista.
Ti precedette un poco nel tuo viaggio
Geniale Longo, che ti fu compagno,
al fianco l’un dell’altro qual fratelli,

in coraggiose lotte socialiste.
Avrebbe ei volentieri per più tempo
atteso il viaggio tuo, ma braccia aperte
or …

San Geniale 2020. Il 3 maggio la S. Messa in diretta Facebook

Il 3 maggio prossimo ricorrerà la solennità di San Geniale Martire Protettore di Aiello Calabro. Qui di seguito il messaggio del parroco Padre Jean Paul Mavunguche annuncia la celebrazione della Messa in diretta facebook alle ore 10.
Carissimi Parrocchiani, con sincero affetto invio a voi tutti un caro saluto, assicurandovi sempre nelle mie preghiere.
Tra pochi giorni e precisamente nella quarta domenica di Pasqua, il 3 maggio prossimo, ricorre l'annuale momento di preghiera e di festa con il Santo Patrono di Aiello Calabro, San Geniale Martire. In questi mesi di emergenza dovuta alla pandemia del covid-19, anche le celebrazioni ecclesiastiche e le manifestazioni religiose hanno subito le restrizioni di lockdown. Pertanto, domenica 3 maggio alle ore 10, celebreró la Santa Messa in onore del Santo Patrono in diretta facebook. Chiedo a voi tutti di partecipare e invitare parenti ed amici per celebrare spiritualmente insieme la sua festa e la sua presenza in mezzo a noi; pregando il …

Storia locale. L'influenza Spagnola ad Aiello Calabro nel 1918

La situazione pandemica attuale dovuta al coronavirus, che sta interessando anche l'Italia, in maniera più grave di quanto ci si aspettasse, somiglia molto ad un'altra pandemia – la Spagnola - che un secolo fa, sul finire della Prima Guerra Mondiale, tra il 1917 ed il 1920*, cagionò decine di milioni di morti in tutto il mondo ed in Italia circa 600 mila. Su questo aspetto, da tempo, avremmo voluto fare una ricerca per sapere cosa successe ad Aiello, quanti furono i morti; come si affrontò la malattia. Bisognerà per questo cercare documentazione dell'epoca. Nel frattempo, però, grazie alla signora Maria Luisa Cicero che ci ha fornito dei ritagli di giornale, apprendiamo che le vittime Aiellesi per il morbo furono circa un centinaio. Abbiamo trascritto uno degli articoli di Cronaca di Calabria del 3 novembre 1918, che fotografa abbastanza chiaramente la situazione e ve lo proponiamo. Buona lettura.
ALBUM FOTO CON I RITAGLI DI GIORNALE
Situazione Sanitaria grave (x.y.) - La pa…

Calavrisi jettamu la sarma

In vista delle prossime consultazioni regionali che si terranno in Calabria il 26 gennaio prossimo, da Giulio di Malta riceviamo e postiamo un invito in poesia  per il voto a persone perbene, al di là degli schieramenti.

CALAVRISI JETTAMU LA SARMA*
di Giulio di Malta
Calavrisi, jettamu la sarma, cum’à scrittu na vota “Ciardullu”, ccu pacienza, sbertizza, ccu carma, senza essere sulu “cucullu”. Calavrisi de tutti li “Ceti”, prufessuri, operi, dipendenti, cumbattimu, ccu voti concreti, ccu jujjiata de vienti potenti, pulizzamu paisi e muntagne cuozzi, spiagge, vinelle e valluni, liberamu e spinari e campagne, e de latri e mbrogliun’i purtuni. Ppe nna vot’aiutamu sta terra, ccu nnua spasa de panni lavati, ccu lla scheda, se vince lla guerra, si un votamu, nui simu fricati. Ignoramu, partitu e culuri, un perdimu ancora àtri figli, evitandu atri lutti e duluri, ascoltamu “de chiante” i visbigli.


* Sarma in dialetto aiellese significa "soma", il carico che un animale da trasporto reca sulla groppa.

Lago, le attività del Servizio Civile

Dal Comune di Lago, riceviamo e postiamo

4 SERVIZI CIVILI IN MENO DI 4 ANNI. A Lago la nuova compagine amministrativa, negli ultimi tre anni sta lavorando instancabilmente per restituire all’intera comunità le chiavi di un paese sano, pulito, efficiente e bello. In particolare, ha focalizzato la sua attenzione sulla progettazione del Servizio Civile Nazionale, ottenendo quattro su quattro esiti positivi. "Impariamo a conoscere il nostro territorio" è stato il secondo progetto di servizio civile effettuato che ha rappresentato una svolta nella storia del Comune di Lago, da sempre attento e rispettoso della sua buona terra, con protagonisti sei giovani volontari: Luca, Paolo, Mattia S., Mattia P., Giorgio e Luigi, i quali con coscienza e sacrificio hanno accudito il loro paese in maniera ineccepibile, sensibilizzando alla tutela e salvaguardia del territorio.  Il lavoro di squadra, l’organizzazione, l’entusiasmo che sono emersi da parte di tutti i ragazzi durante il lavoro quot…

Carnevale Aiellese 2020

LA PRO LOCO DI AIELLO CALABRO IN COLLABORAZIONE CON L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE, CON SCUOLE E LA COMPAGNIA TEATRALE AIELLESE


PRESENTA:
CARNEVALE AIELLESE 2020

SABATO 22 FEBBRAIO ORE 9,00 FARZA DE CARNELEVARU “RAPPRESENTAZIONE ITINERANTE DI UNA FARSA ANTICA (PER LE FRAZIONI DI VALLE OSCURA, CONTRADA MACCHIA, CONTRADA COPANO E GUARNO, VIA CAMPO E RIONE PATRICELLO) DOMENICA 23 FEBBRAIO ORE 15:00 GRAN RADUNO DELLE MASCHERE MOVIESTORE ANGOLO FOTOGRAFICO CON PERSONAGGI PIAZZA SANTA MARIA
ORE 17,00 “U LUTTU” PICCOLO TRIBUTO A MARIO PUCCI E ALLA RACCHIA (A CURA DELLA COMPAGNIA TEATRALE AIELLESE) TEATRO COMUNALE MARTEDI 25 FEBBRAIO ORE 21,00 - SFILATA MASCHERE CON PREMIAZIONE MASCHERA ORIGINALE-MASCHERA PIU’BELLA- MASCHERA PIU’ DIVERTENTE. TUTTO ALLIETATO CON LA MUSICA DI DJ GIANFRYX… PIAZZA MUNICIPIO.
VI ASPETTIAMO!

EVENTO FACEBOOK - https://www.facebook.com/story.php?story_fbid=2478057929191124&id=1379170515746543


AGGIORNAMENTO 5 MARZO 2020


Presepe Vivente di Aiello Calabro, prima edizione. Successo per la rappresentazione curata dall'Anspi e dal comitato "Valle in Festa"

NOTA - Le foto, soprattutto quelle del 5 gennaio, non sono "venute molto bene", poiché essendo senza flash, ho impostato la macchina con alti iso, troppo alti, e pertanto risultano molto sgranate. In ogni modo, come si dice ad Aiello: "ni 'nde se serbimu".  Salute e saluti a tutti, bp

Presentato ad Aiello, il libro di poesia di Mario Saccomanno

Profilo dell'autore tratto dal sito dell'editore Pedrazzi MARIO SACCOMANNO è nato a Cosenza nel 1993. Residente a Grimaldi (CS). Laureato in “Filosofia e Storia” all’Università della Calabria. Al momento, frequenta la magistrale in “Scienze filosofiche”. Amante della letteratura, della musica e della poesia. Scrittore e cantautore. Ha ricevuto innumerevoli riconoscimenti poetici tra i quali:Vincitore del premio speciale “Apri il cuore alla poesia”; Vincitore del “Premio Atlantide”, Primo concorso artistico letterario internazionale “Athena Ars”; Vincitore “Premio Presidenza della Giuria”, Primo concorso artistico letterario nazionale “La nebbia agli irti colli”; Vincitore nella sezione haiku, Secondo concorso artistico letterario “Il sabato del villaggio”; Quinto classificato “Sezione religiosa”, Terzo premio nazionale di poesia e fotografia “Perdersi nell’amore”; Vincitore “Premio Erato” sezione religiosa, Secondo premio artistico letterario nazionale “Persefone, fiori di po…

Tanto vero da farsi utopico. Sabato 28 dicembre, presentazione ad Aiello del libro di Mario Saccomanno

Note di Natale, concerto a S. Maria il 22 dicembre

PROGRAMMA
PRELUDIO N.1 H. VILLA LOBOS (CHITARRA SOLO)ASTURIAS I.ALBENIZ ( CHITARRA SOLO)WHITE CHRISTMAS (VOCE, CHITARRA, PIANO) STILLE NACHT (VOCE , PIANO) O HOLY NIGHT (VOCE , PIANO) TU SCENDI DALLE STELLE (VOCE, PIANO) THE FIRST NOEL ( VOCE, PIANO) ALLELUJA L. COHEN (VOCE, CHITARRA, PIANO) CAN'T HELP FALLING IN LOVE (VOCE, CHITARRA, PIANO)  PIANO SOLO
MADAMINA IL CATALOGO E' QUESTO (DAL DON GIOVANNI DI MOZART) (VOCE E PIANO) PIANO SOLO
HEAL THE WORLD (VOCE CHITARRA E PIANO)