Post

Cleto, ecco la legge regionale che permetterà la produzione del formaggio di fossa nei silos cletesi

CLETO - Con la pubblicazione sul Bollettino della regione Calabria avvenuta lo scorso 8 novembre, è in vigore la legge 41 sull'utilizzo dei locali geologicamente naturali per la stagionatura dei formaggi. Si conclude dunque un percorso iniziato nel 2014 quando l'associazione Cletarte si fece promotrice della produzione del formaggio di fossa anche a Cleto, paesino la cui storia affonda nel profondo passato e che presenta all'interno del centro storico decine e decine di silos, cavità scavate nella roccia arenaria sul quale l'abitato sorge, una volta utilizzate per la conservazione delle granaglie e di altre derrate alimentari, e probabilmente adatte - anche se questo aspetto si vedrà in futuro con la necessaria sperimentazione - per la infossazione del formaggio. Domenica scorsa, nei Laboratori comunali di località Pianta, in occasione della presentazione ufficiale della nuova norma regionale, si sono ritrovati il promotore della legge, il consigliere regionale e pres…

I formaggi di fossa. Presentazione della legge regionale a Cleto

L'italiano dice, il dialetto spiega. Un volume su dialetto aiellese, proverbi, storie e cose antiche, di Gisa Guidoccio

Aiello, imminente la demolizione del vecchio Poliambulatorio

Aiello, rettifica del bando Sprar. Il 20 novembre il nuovo termine di scadenza per l'individuazione del soggetto attuatore e gestore del progetto di accoglienza triennale per i richiedenti asilo

La festa per i 50 anni di vita religiosa di suor Maria Gianelli e suor Giuseppina Pezzato. Le foto della giornata

Cleto ed il suo centro storico protagonista, venerdì 3 novembre, di un seminario all'Università di Venezia

Le suore Fscj ricordano la loro santa fondatrice e festeggiano i 50 anni di vita monacale di suor Maria Gianelli e suor Giuseppina Pezzato

Concorso scolastico "I ragazzi raccontano l'immigrazione". Le foto della manifestazione