Festival Dieta Mediterranea 2018, salute, scienza, cultura, gastronomia, spettacolo. Appuntamento ad Aiello Calabro il 14 e 15 settembre









Festival della Dieta Mediterranea, appuntamento ad Aiello Calabro il 14 e 15 settembre (anche su Il Quotidiano del Sud del 10 settembre 2018, pag. 12)

AIELLO CALABRO CS - In dirittura d’arrivo la quarta edizione del Festival della dieta mediterranea che si svolge ad Aiello il 14 e 15 settembre prossimi.
La manifestazione, curata dall’Associazione Biologi Nutrizionisti Calabresi e dal Comune di Aiello Calabro, quest’anno, per la valenza culturale e scientifica, si avvarrà anche del Patrocinio Gratuito del ministero della Salute, oltre a quello di Regione Calabria, Provincia di Cosenza, Università Magna Grecia di Catanzaro ed Università della Calabria. 
Il programma  della due giorni si apre venerdì pomeriggio al teatro comunale con un convegno al quale partecipano medici, biologi, psicologi, professori universitari e ricercatori, i quali si confronteranno su temi riguardanti la buona alimentazione, la prevenzione della malattie e la sostenibilità ambientale della dieta mediterranea. “L’obiettivo del festival - evidenzia Saverio Bruni, vice presidente di ABNC - è quello di promuovere e valorizzare i corretti stili di vita focalizzandosi sull’importanza della sana alimentazione e sul valore nutrizionale di numerosi prodotti tipici della Calabria”.
Al convegno del 14 settembre, moderato da Giancarlo Filippelli, direttore dell’Unità Operativa di Oncologia Medica dell’Ospedale di Paola, prenderà parte Carlo La Vecchia, ordinario di Epidemiologia dell’Università di Milano; Luigi Morrone, professore associato e coordinatore del Consiglio di Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Nutrizione dell’Unical; Italo Richichi, cardiologo e presidente dell'Associazione Scientifico-Culturale della Scuola italiana della dieta mediterranea. E ancora: Maurizio Salamone, responsabile Scientifico Metagenics Italia; Ludovico Abenavoli, professore Associato in Gastroenterologia del Dipartimento di Scienze della Salute dell’ Università “Magna Grecia“ di Catanzaro. L’incontro sarà aperto dall’introduzione di Saverio Bruni, e dai saluti del sindaco Franco Iacucci e del consigliere Luca Lepore, e dai delegati di Enpab, Abnc, Abi e Alt; mentre le conclusioni sono affidate a Daniela Maione, nutrizionista ABNC. Infine, il biologo Daniele Basta animerà una tavola rotonda sulle tematiche.
Il festival proseguirà con diverse iniziative nel centro storico. Ci saranno spettacoli teatrali (“MasterFESS. Cuochi Esperti!”, sketch ironici a cura della Compagnia Teatrale Aiellese), gruppi folk, degustazioni di olii e vini, pane prodotto con grani antichi, taralli tradizionali aiellesi, cooking show, laboratori sensoriali ed esposizione dei prodotti tipici calabresi da aziende del territorio, in collaborazione con Coldiretti. Sarà presente anche un’area food a cura dello Chef Salvadei, e di Antonio Galata dell’Associazione Italiana Nutrizionisti in Cucina.
A partire dal primo pomeriggio di sabato 15, spazio a salute e prevenzione con diverse associazioni che operano nel campo come la LILT (lega italiana per la lotta contro i tumori) sezione provincia di Cosenza che farà lo screening sul melanoma e del cancro al seno; l'associazione Diabetologi Italiani che farà screening sul diabete; l'Amplifon con screening uditivi; l'ALT Associazione Lotta Tumori Cosenza con informazione sulla prevenzione del tumore; ed infine, l’Associazione Biologi Nutrizionisti Calabresi per la prevenzione dell'obesità e sovrappeso. (bp)

In riferimento alla giornata della prevenzione di sabato 15 settembre, segnaliamo una nota esplicativa degli organizzatori.

COMUNICAZIONE: 
Ecco come si svolgerà la Giornata della Salute e della Prevenzione. Verranno eseguiti gli:
1) screening per il melanoma (mappature nei) da parte di un onco dermatologo della LILT
2) screening diabete (prevenzione del diabete) a cura dei diabetologi dell'associazione diabetologi italiani
3) screening uditivi a cura di AMPLIFON
4) screening obesità e sovrappeso a cura dell' Associazione Biologi Nutrizionisti Calabresi
5) calcolo del rischio di tumore al seno e informazioni su prevenzione di tumori a cura di ALT Associazione Lotta Tumori Cosenza (NON SARANNO ESEGUITE MAMMOGRAFIE O ECOGRAFIE AL SENO)
6) E' importante, per sottoporsi alle visite di screening prenotarsi o presentarsi alle 15:30 in piazza Plebiscito.

Inoltre si ringraziano i medici di base di Aiello Calabro dott. Ianni Lucio e dott. Nicastro per la collaborazione e disponibilità mostrata.

Commenti