Concorso scolastico "I ragazzi raccontano l'immigrazione". Le foto della manifestazione



Premiazione concorso scolastico "I ragazzi raccontano l'immigrazione" - Aiello 9 ottobre 2017



Con la legge 21 Marzo 2016, n. 45 è stata istituita, con cadenza ogni 3 ottobre, la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, al fine di conservare e di rinnovare la memoria di quanti hanno perso la vita nel tentativo di emigrare verso il nostro Paese per sfuggire alle guerre, alle persecuzioni e alla miseria.
La data è scelta per ricordare il 3 ottobre 2013, quando al largo dell’isola di Lampedusa, 368 migranti persero la vita. Si trattò di uno dei più tragici naufragi della lunga scia di tragedie avvenute nel Mediterraneo, dall’inizio delle ondate migratorie dal Nord Africa verso il nostro Paese.
Con il Concorso Letterario, “I ragazzi raccontano l’immigrazione”, indetto nel mese di maggio, i nostri studenti sono stati invitati ad affrontare e discutere i temi dell'immigrazione, al fine di diffondere la cultura dell’informazione e dell’accoglienza, della convivenza e della pace, fondati sul rispetto dei diritti umani.
Per questo evento, gli alunni delle classi 4°e 5°della scuola primaria e delle classi 1°, 2° e 3° della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Campora Aiello, si sono così impegnati nella produzione di racconti, poesie e disegni di esperienze di viaggio e integrazione degli immigrati.
Il percorso formativo si è concluso lunedì 9 Ottobre, alle ore 16,30, presso il Teatro Comunale di Aiello-Calabro, con la premiazione, da parte della scrittrice, Livia Naccarato, del Dirigente Scolastico, Caterina Policicchio e della professoressa, Franca Cuglietta.
Grande soddisfazione è stata espressa dal Dirigente Scolastico, professoressa Caterina Policicchio, che ha evidenziato l’impegno dei ragazzi e degli insegnanti a temi così delicati.

Commenti