Una passeggiata al vecchio castello, tra l'erba verde e alta ed il cielo azzurro








Sabato tardo pomeriggio, verso il tramonto, sono salito sul colle Tilesio per fare qualche foto. E' sempre piacevole inerpicarsi per visitare i resti del nostro maniero. Amando la natura, e conoscendo a memoria i vari sentieri, non mi è dispiaciuto farmi strada in mezzo all'erba alta. Ma vi chiedo se secondo voi navilettori è normale lasciare all'abbandono questo luogo storico. Mi si dirà che a breve sono previsti interventi di pulitura, e che si vuole guardare il pelo nell'uovo!
Altra cosa da appuntare: non sono molto convinto che l'idea di sfoltire i cipressi sia stata azzeccata. Perchè quelli rimasti, poco 'ncutti sono soggetti al vento e alle intemperie e alcuni più deboli cadono. Cadono e fanno danni, come si vede nelle foto, all'inferriata.

Commenti

  1. Domenica 18 giugno, hanno fatto visita al castello di Aiello un gruppo di motociclisti di Soverato. Posti bellissimi ci hanno detto.... ma bisogna avere più cura di quanto abbiamo. Infattamente, l'erba era ancora lì, bella alta e rigogliosa. Vero è che se da una pietra vuoi estrarne succo, rimani deluso. Chista ìe.

    RispondiElimina

Posta un commento

Salve. Grazie per il commento.
Il curatore del Blog fa presente che non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori. I commenti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o contenenti dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy, verranno cancellati.