Nessuna traccia di Aiello Calabro in TurisCalabria, il portale regionale di promozione turistica


#Turismo #Calabria #TurisCalabria | Ieri è stato presentato il nuovo portale turistico della regione Calabria. Ho scoperto che #AielloCalabro non fa parte dei paesi che la regione promuove e che invita a visitare! Ma come? Possibile? Eppure è così.Infatti, non esiste alcuna foto, alcun testo su Aiello. Qualcuno dirà che ci sono lavori in corso e che nei prossimi giorni si provvederà. Ma, dico io, quando si presenta qualcosa al pubblico, si dà per scontato che si mostri qualcosa già completata... o no?
Qui il link al portale: http://turiscalabria.it/website/?lang=it


Considerazioni.
Non dimentichiamo - ed è questo l'aspetto sul quale voglio fare una mia considerazione - che Aiello, come Amantea (che però è presente sul portale), sono stati COMUNI CAPOFILA di progetti regionali di valorizzazione turistica che ruotavano attorno alla antica Città di Temesa. Progetti, che voglio sommessamente ricordare, sono stati finanziati ognuno per circa 300 mila euro (dunque più di 700 mila euro. un MILIARDO E MEZZO DI VECCHIE LIRE) per fare cosa? Io ancora non l'ho capito. So solo che si parlava di Temesa, ma ad Aiello il parco tematico Temesa è chiuso, a Serra dove c'è il parco archeologico, ed il museo di Temesa, sono chiusi ormai da più di un anno. E allora che dire? Beh, stendiamo un velo pietoso.

Commenti

  1. Bruno Pino
    1 h ·
    CHE FINE HA FATTO IL SITO TURISTICO DELLA REGIONE CHE CHIAMIAMO CALABRIA??? (TRE punti interrogativi BASTANO?) | Ebbene, oggi se è accorto Antonello Zaccaria che fa la guida turistica, ieri per caso avevo dato uno sguardo pure me medesimo, come se fossero cose che girano girano per farsi scoprire... mmah. Il fatto è questo: del sito www.turiscalabria.it presentato in grande stile lo scorso anno, non c'è traccia, o meglio, il dominio c'è ma ormai sembra appartenere a qualcun altro. Già in due occasioni in passato ero andato a curiosare per vedere se ci fosse Aiello della Calabria, ma nisba. Qui il link per dare uno sguardo a quanto osservavo. ======>>>>
    http://aiellocalabro.blogspot.com/search?q=turiscalabria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AGGIORNAMENTO DELLE 13.47 12 LUGLIO 2018 | Non so se qualcuno abbia letto e ha provveduto, o se è solo un caso, ma ho appena controllato ed il sito è riapparso. Meglio così. Purtuttavia, Aiello Calabro (insieme a tanti altri comuni meritevoli di almeno una visita) continua a NON essere contemplato tra le mete turistiche calabresi.

      Elimina

Posta un commento

Salve. Grazie per il commento.
Il curatore del Blog fa presente che non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori. I commenti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o contenenti dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy, verranno cancellati.