La Proloco di Aiello Calabro aderisce all'iniziativa Unpli, "Una amatriciana per Amatrice"


La Pro Loco Aiello Calabro aderisce all'iniziativa promossa dell'UNPLI Nazionale..
Un' Amatriciana per Amatrice.
Mercoledì 31 Agosto 2016 ore 20:00
Piazza Santa Maria 
AIELLO CALABRO

Il ricavato di questa iniziativa verrà donato alle popolazioni di Amatrice e delle zone colpite dal terremoto.

***

Aiello Calabro sposa l'iniziativa Unpli “Un'Amatriciana per Amatrice”
Appuntamento con la serata di solidarietà, il 31 agosto prossimo

AIELLO CALABRO (CS) – Un'Amatriciana per Amatrice. È l'iniziativa solidale dell'Unpli nazionale, l'associazione delle Pro Loco italiane, per raccogliere fondi a favore delle popolazioni terremotate del Centro Italia, alla quale ha aderito tra le prime la Proloco aiellese.
Il paese calabrese non poteva non rispondere all'appello, anche perché la sua storia è marcata in modo indelebile dai vari sismi che l'hanno distrutta in passato. In particolare, il ricordo del terremoto dell'otto settembre 1905, che cagionò 23 morti e che distrusse buona parte del paese, seppur tramandato da pagine di storia locale alle generazioni di oggi, è sempre presente nella comunità. Allora, anche Aiello ricevette l'aiuto di tanti: dai VV.FF. di Roma che misero in sicurezza case e palazzi danneggiati, al Comitato di soccorso milanese che in località Patricello realizzò a favore degli sfollati un intero quartiere di case baraccate utilizzando tecniche antisismiche: il Rione Milanese appunto, che venne inaugurato nell'ottobre 1907.
Tra le adesioni alla chiamata dell'Unpli, dunque, assieme a Marina di Camerota (SA), Verrecchie (AQ), Spotorno (SV), comuni in cui l'evento solidale si è tenuto nei giorni scorsi, assieme ad Aglientu (OT), Spilimbergo (PN), Ladispoli (RM), Vitorchiano (VT), Joppolo (VV), Barile (PZ) ecc. ci sarà anche Aiello Calabro (Cs).

L'appuntamento si terrà il 31 agosto in piazza S. Maria a partire dalle ore 20. Durante la serata sarà possibile contribuire alla raccolta fondi consumando il piatto tipico simbolo della cittadina in provincia di Rieti, tra le più colpite dal terremoto del 24 agosto scorso. È previsto inoltre – informa Marco Cino, presidente del sodalizio – l'intrattenimento musicale con il Duo Franco Lorelli & Rosalinda Bruno, della cover band Kammamaris tributo a Rino Gaetano, che si sono messi a disposizione gratuitamente per l'iniziativa benefica. Anche il necessario per la preparazione del piatto di pasta all'amatriciana è frutto di donazioni. (bp)

Commenti

  1. Per completezza e trasparenza : a quanto ammonta il ricavato della serata ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quanto è stato comunicato, la somma raccolta ammonta a più di mille euro (1.105 se non erro). Ma la raccolta continua.... Saluti

      Elimina

Posta un commento

Salve. Grazie per il commento.
Il curatore del Blog fa presente che non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori. I commenti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o contenenti dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy, verranno cancellati.