#ValleOliva, qualcosa si muove? A giorni, l'avvio dell'analisi del rischio, propedeutica a bonifica o messa in sicurezza. Prevista pure per il 21 aprile, ad Amantea, la seduta della IV Commissione del Consiglio regionale

Come ci informa il Corriere della Calabria, a giorni, l'Arpacal tornerà nella vallata dell'Oliva per effettuare l'analisi del rischio, operazione propedeutica alla bonifica completa (necessari secondo una stima dell'Ispra circa 21 milioni di euro), oppure alla messa in sicurezza dei diversi siti inquinati. Pare essere verso questa ultima soluzione - purtroppo - l'orientamento dei decisori politici e tecnici. Vedremo quale sarà la scelta. Intanto, per maggiori informazioni, vi rimandiamo all'articolo a firma di Roberto De Santo QUI.
***


Per il 21 aprile, invece, annunciato dalla stampa locale, si dovrebbe tenere ad Amantea - sebbene ancora sino a stamattina nessuna convocazione formale appare sul sito ufficiale della Regione Calabria (vedi screenshot in alto) - la seduta della Quarta Commissione del Consiglio regionale che si occuperà dell'inquinamento della Valle Oliva e della sua bonifica. Attendiamo fiduciosi buone nuove.

Commenti

  1. Abbiamo appreso che non si tratta di una seduta, ma di una indagine conoscitiva relativa all'inquinamento della valle oliva. Oltre ai sindaci della zona, parteciperanno i responsabili di Arpacal e Asp di Cosenza, il dirigente del Dip regionale ambiente, e il comitato De Grazia.

    RispondiElimina

Posta un commento

Salve. Grazie per il commento.
Il curatore del Blog fa presente che non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori. I commenti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o contenenti dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy, verranno cancellati.