Amantea. In località Acquicella il presidio dei Vigili Urbani con l’#autovelox per garantire maggiore sicurezza -


Il comando di Polizia Municipale, guidato da Emilio Caruso, ha ufficializzato il calendario degli orari in cui sul comprensorio amanteano sarà attivo l’autovelox. A partire dal prossimo 23 settembre, infatti, i vigili urbani presidieranno la Ss 18 all’altezza di località Acquicella, montando le apparecchiature idonee al rilevamento della velocità dei veicoli in transito. Una misura in qualche modo attesa ed anche auspicata, considerando le alte velocità che spesso si verificano in quel tratto, teatro in passato di incidenti e sinistri purtroppo gravi.
«Avviando questa operazione – spiega lo stesso Caruso – rispondiamo alle numerose istanze che sono giunte dai residenti della località situata all’ingresso del lato Nord di Amantea. Acquicella è una contrada molto rilevante dal punto di vista demografico e non presenta, purtroppo, itinerari alternativi alla Ss 18. Chi ha esigenza di spostarsi verso il centro della città non può fare altro che utilizzare la Statale e in alcuni casi la visibilità per l’immissione dei mezzi è davvero ridotta. È bene ricordare, inoltre, che la litorale tirrenica in quel tratto corre in rettilineo: una circostanza che di certo non incita gli automobilisti a rallentare, nonostante sia vigente il limite di velocità derivante dall’attraversamento di un centro urbano. Per risolvere questa situazione, di concerto con l’autorità amministrativa, abbiamo varato un programma che prevede la presenza dell’autovelox a partire dal prossimo 23 settembre. Mercoledì la pattuglia della Municipale sarà operativa dalle 14 alle 18; sabato dalle 10 alle 18 e il lunedì successivo dalle 14 alle 18».
Comunicando gli orari in cui l’autovelox sarà attivo il comando di Polizia Municipale ha ottemperato anche a quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare dalla circolare del Ministero dell’interno numero 10307 del 14 agosto 2009 che regola il funzionamento di questo tipo di impianto. Gli aggiornamenti relative alle modifiche del calendario verranno tempestivamente comunicate, utilizzando anche gli spazi ufficiali online a disposizione dell’ente.
«L’obiettivo principale – conclude Caruso – è di educare chi guida al rispetto della segnaletica, evitando il transito dei mezzi a velocità troppo sostenuta. Siamo altresì convinti che l’adozione di questa misura permetta di risolvere, almeno in parte, le problematiche viarie di località Acquicella, facilitando quanto meno l’immissione dei veicoli sulla Statale tirrenica. Il comando dei Vigili Urbani, chiaramente, è a disposizione degli utenti per ogni genere di informazione specifica sull’argomento».
«L’installazione dell’autovelox presso località Acquicella – spiega il sindaco Monica Sabatino – era stato fortemente richiesto da tantissimi residenti nel corso della campagna elettorale del maggio 2014. Da questo punto di vista avevamo preso un impegno preciso che realizziamo a distanza di qualche mese, con l’obiettivo di tutelare chi vive in questa zona della città e non di fare cassa. In questo lasso di tempo abbiamo operato di concerto con gli uffici competenti per dare seguito agli adempimenti burocratici necessari ed ora possiamo partire ufficialmente con un servizio che è finalizzato alla formazione di una mentalità più attenta verso il comune senso civico. Per il momento il servizio funzionerà in via temporanea, ma l’auspicio è di realizzare una postazione fissa».

Commenti