A Lago una raccolta straordinaria di sangue. L'appuntamento #Avis domenica 6 settembre

LAGO – Una giornata di donazione per tamponare, con una piccola azione solidale, la carenza di sangue che si fa sentire soprattutto nei periodi estivi. L'appello ai donatori è dell'Avis di Lago che ha organizzato per domenica 6 settembre, nella propria sede di via Mazzini, una raccolta straordinaria dalle ore 8.30 alle 12.30.
«L’intento – spiega Giuseppe Muto, responsabile dell'Avis comunale, attiva nella cittadina da quasi 40 anni - è quello di avvicinare nuovi donatori sulla scia della campagna “Il tuo sangue, una botta di vita” promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Centro Nazionale Sangue e da tutte le associazioni che operano in questo campo e che sono coordinate dal Civis (Coordinamento interassociativo volontari italiani del sangue), tra cui l’Avis».
«L’iniziativa, oltre ad informare e sensibilizzare la popolazione sull’importanza della donazione – aggiunge -, mira ad aumentare il numero dei nuovi donatori, fidelizzare il donatore occasionale, programmare la donazione del sangue in modo da evitare criticità nell’approvvigionamento, promuovendo una maggiore partecipazione nei mesi estivi e un’ottimale modulazione durante tutto l’anno».
Ma c'è anche un altro obiettivo che l'associazione di volontari vuole realizzare, che è quello di favorire il ricambio generazionale, coinvolgendo, in particolare, i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Proprio i giovani, che in tutta la regione saranno 50, faranno parte del progetto Avis di servizio civile “Un dono per tutti in Calabria” che prende il via il prossimo lunedì 7 settembre, uno dei quali sarà impegnato, per un anno, nella sede di Lago.

Commenti