Un bando storico artistico per l'Ex Convento. Quali i benefici?



Caro Comune Di Aiello Calabro, ho letto la delibera (http://www.comune.aiellocalabro.cs.it/software/produzione/doc/Delibera_di_Giunta_Municipale_N_461_Del_08_Settembre_2014_1.pdf) relativa alla manifestazione di interesse del bando "il bene torna ad essere comune" della fondazione con il sud (http://www.fondazioneconilsud.it/bandi-e-iniziative/leggi/2014-06-25/il-bene-torna-ad-essere-comune-verso-il-bando-storico-artistico-e-culturale-2014/), e che la struttura individuata dalla Giunta è l'ex Convento degli Osservanti.
Si potrebbe saperne di più? Cosa comporterà, eventualmente, questa partecipazione? Si potranno per esempio avere finanziamenti per il completamento della struttura (penso al sottotetto della chiesa di S. Francesco)? E a migliorare le condizioni strutturali della Cappella Cybo? 
Oppure, il bene sarà solo valorizzato o meglio. sarà, come è scritto sul sito della fondazione, un "luogo da restituire alla comunità attraverso modalità che il territorio stesso sarà in grado di identificare"? Ma se sarà così come è scritto nel sito della fondazione, non ho ben capito il per cosa e il per come... 
E ancora, cosa significa: "la disponibilità del bene immobile selezionato verrà concessa attraverso apposito atto scritto e per un periodo di almeno 10 anni, al Soggetto Responsabile della partnership che risulterà assegnataria del contributo della Fondazione, per attività di rilevanza sociale e di pubblica utilità"?? 
Ecco, se possibile, vorrei saperne di più. Grazie e come sempre buon lavoro.

P.S. La delibera è del 3 settembre, pubblicata ieri, 8 settembre. Entro oggi, 9 settembre, va avanzata la candidatura. da trasmettere per via telematica sul sito della fondazione.

Commenti