Serra D'Aiello. Pane e ospitalità, alla 11esima edizione

SERRA D’AIELLO - “Pane e ospitalità” è lo slogan della 11esima edizione della “Festa del Pane”, organizzata dall’Associazione Culturale “Progetto Vignali”, che si terrà nella piccola cittadina sabato 3 agosto.
L’obiettivo della manifestazione, come spiega il presidente del sodalizio Filippo Roppo Valente, « è quello di promuovere il simbolo del pane, che si contraddistingue nella storia e nella cultura Calabrese, che da sempre è l’alimento di tutti i ceti sociali».
In contrada Vignali, a poca distanza dal centro abitato di Serra (peraltro sede di un Antiquarium, e di un parco archeologico, da visitare), sono in corso i preparativi per l’appuntamento annuale. L’inizio della manifestazione è prevista per le 20 con l’apertura al pubblico degli stand dove si potranno degustare pane e prodotti tipici locali. Ad animare la serata, ci sarà il gruppo musicale “TarantaSound”. Un gruppo che con la musica etno popolare, la taranta e la pizzica, animerà la cittadina e farà ballare il pubblico sulle tradizionali note tanto care alla Calabria.
Una festa, questa di contrada Vignali, che edizione dopo edizione è diventata per tutta la comunità un momento di festa e divertimento, e «che coinvolge – sottolinea il presidente dell’associazione - numerose persone le quali ogni anno non esitano a rimboccarsi le maniche per darci una mano. Tutto questo per amore del nostro piccolo paese, che nonostante lo spopolamento resta nel cuore di chi ci è nato».

Commenti