Aiello. Sito web non a norma, e tenuta dell'albo online non puntuale

Il Quotidiano del 14 dicembre 2012, pag. 31
AIELLO CALABRO - Armati di bussola, in questo caso della trasparenza, che serve per monitorare se i siti web della Pubblica Amministrazione sono in regola con le linee guida governative del 2011, abbiamo sottoposto il sito ufficiale del comune di Aiello alle valutazioni del sistema Magellano (il test è riproducibile da chiunque andando sul sito (www.magellanopa.it/bussola/), una funzionalità che «consente di effettuare una analisi lanciando, all’istante, l’algoritmo automatico di monitoraggio sul sito web della PA».
Oltre al giudizio della Bussola della Trasparenza, abbiamo pure verificato – che poi è l’aspetto che più interessa - se l’albo online fosse aggiornato e se contenesse davvero le delibere di Giunta e di Consiglio, le Determine dirigenziali, le Ordinanze, e tutta la documentazione che gli Enti producono e che devono essere intellegibili per i Cittadini.
Lo spazio web del comune di Aiello Calabro (www.comune.aiellocalabro.cs.it), che sostituisce un sito precedente mai utilizzato, presenta secondo Magellano, solo due indicatori soddisfatti: la presenza della pubblicità legale e la presenza di messaggi di informazione in homepage. Per il resto, è manchevole delle altre caratteristiche previste.
Pur essendo in vigore la legge 18 giugno 2009, n.69 (in particolare si veda il comma 1 dell'art. 32), che prevede a decorrere dal 1° gennaio 2011 la pubblicazione legale non più sugli albi pretori di una volta, ma su quelli online, c’è da evidenziare che la tenuta dell’albo online non è puntuale. Spesso le deliberazioni sono pubblicate prima al pretorio e poi online dopo diversi giorni; non sono immediatamente visibili le informazioni più utili al cittadino (è il caso delle tariffe Imu, di alcuni regolamenti ecc.), non vengono mai pubblicate le determine per intero come si dovrebbe, ma solo l’oggetto, e anche la PEC non è registrata presso l’elenco del Governo Italiano.
Anche per quanto riguarda la cd Legge Stanca (L. 4/2004, disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici), il sito presenta caratteristiche di accessibilità insufficienti.
Per quanto riguarda invece i siti web dei comuni del Comprensorio, sebbene presentino pochi indicatori soddisfatti in relazione alle linee guida 2011, gli albi online, nella maggior parte dei casi, sono aggiornati. Una segnalazione è doverosa: ancora il comune di Serra D’Aiello non dispone di un sito web ufficiale.

LINK UTILI SULL'ARGOMENTO

  • http://www.pubbliaccesso.gov.it/normative/legge_20040109_n4.htm
  • http://www.governo.it/presidenza/web/regolamento09072004.html
  • http://www.pubbliaccesso.gov.it/logo/logo.php?sid=7ef10cda
  • http://www.civit.it/?p=6148

Commenti

  1. Mi dispiace constatare che anche oggi sono state pubblicate delle delibere di giunta del 6 dicembre, e pubblicate oggi 14 dicembre ma RETRODATATE a giorno 11. Non si può fare! La data da inserire è quella in cui viene pubblicata, ovvero 14 (QUATTORDICI).

    RispondiElimina

Posta un commento

Salve. Grazie per il commento.
Il curatore del Blog fa presente che non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori. I commenti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o contenenti dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy, verranno cancellati.