Aiello. Sabato inizia il Laboratorio teatrale della CTA curato da Dora Ricca e Antonio Simarco

La locandina dell'iniziativa (grafica di S. Falsetti)
Il Quotidiano
del 23.11.2012

AIELLO CALABRO - «Il teatro in pillole. Laboratorio teatrale voce e mimica». È il titolo del mini corso di formazione organizzato dalla Compagnia Teatrale Aiellese, col sostegno del CSV (Centro servizi di volontariato) di Cosenza, nell'ambito del progetto “Pillole di formazione”, che si svolgerà in cinque incontri presso il teatro cittadino di Aiello Calabro.
Gli argomenti del laboratorio sono diversi, tra cui mimica facciale e posturale, dizione e impostazione della voce, immedesimazione, improvvisazione e sceneggiatura; e sarà curato da Dora Ricca, Responsabile dell'Area Teatro Ragazzi del Centro RAT - Teatro dell'Acquario di Cosenza, e da Antonio Simarco, esperto di drammatizzazione.
«L'intento dell'iniziativa - ha spiegato Gisa Guidoccio, presidente della CTA che opera ad Aiello da più di vent'anni - è quello di fornire ai corsisti un approfondimento sulla recitazione teatrale; ma soprattutto, ove possibile, scovare talenti, e dare la possibilità ai partecipanti di scoprire le proprie doti nascoste. Ritengo che l'arte dell'interpretazione e della recitazione - ha aggiunto - sia una innocua medicina contro alcuni ostacoli caratteriali. E il teatro è sicuramente la migliore cura contro la timidezza e l'insicurezza giovanili».
Le date in cui si terranno le lezioni del corso, che è gratuito, sono previste, oltre alla presentazione di sabato prossimo, il 30 novembre, e nelle giornate di 15, 21 e 29 dicembre, sempre dalle 15.30 alle 17.30.

Commenti