Morire in attesa dei soccorsi...

Picasso, Scienza e Carità, 1897 Museo Picasso, Barcellona
Il Quotidiano del 10.09.2012
Clicca sull'immagine per ingrandire
e leggere meglio
Ieri, a Praia (Cs), un uomo di 55 anni è morto intorno alle 18 per infarto, mentre aspettava i soccorsi. Se ci fosse stato un ospedale aperto e funzionante, o un centro di primissimo soccorso h 24 7 giorni su 7 (come nelle previsioni del Decreto Balduzzi) DOTATO DI DEFIBRILLATORE, forse, forse si sarebbe potuto salvare. O forse no. Non lo possiamo sapere. Nessuno di noi lo può sapere. Noi, umani, possiamo solo organizzarci, possiamo predisporre al meglio le strutture sanitarie che possano intervenire il prima possibile per tentare di salvarci la vita...


Vedi anche:

Commenti