Aiello. Miglioramento sismico per il palazzo del Comune


AIELLO CALABRO – La Casa comunale sarà oggetto, a breve, di un intervento di miglioramento sismico. I lavori, in virtù della avvenuta selezione della manifestazione di interesse avanzata dal comune al Dipartimento dei LL.PP. della Regione Calabria, sono finanziati per 300 mila euro dalla Protezione civile, secondo la normativa vigente in materia di prevenzione del rischio sismico (OPCM 3907 del 13.11.2010).
L’edificio che ospita gli uffici comunali era stato costruito nei primi anni ’50. Da qui a qualche mese, dunque, secondo il progettoapprovato dalla Giunta municipale a fine agosto, ne sarà rinforzata la struttura.
Come è noto, il paese di Aiello ricade in zona ad alta sismicità e già in passato ha sofferto per eventi tellurici importanti. La memoria, soprattutto in questi giorni, fa un rewind al terremoto dell’8 settembre 1905, quando alle 2.40, in piena notte, la terra tremò per una quarantina di secondi. Perirono 23 persone, e anche i danni alle case furono immensi. Ancora oggi, si vedono sui muri esterni di molte case e palazzi gli interventi di consolidamento effettuati dai VV.FF. di Roma, all’indomani del settembre 1905.

b.p.

Commenti