Registro Tumori regione Calabria. Interrogazione sullo stato di attuazione della deliberazione della Giunta regionale del 25 marzo 2010 n. 289 (progetto per la realizzazione del registro tumori di popolazione della regione Calabria



INTERROGAZIONE n. 196 del 09/01/2012
Sullo stato di attuazione della deliberazione della Giunta regionale del 25 marzo 2010 n. 289 (progetto per la realizzazione del registro tumori di popolazione della regione Calabria)
E. DE MASI, G. GIORDANO, D. TALARICO

Al Presidente della Giunta regionale -

Premesso che:
ormai da anni emerge un quadro inquietante sulla situazione sanitaria della nostra regione in ordine all'alto tasso di incidenza di tumori in diverse zone e in particolare sulla costa tirrenica con i centri ricadenti nell'ambito del bacino fluviale del fiume Oliva, Gioia Tauro per la presenza dell'inceneritore, Vibo Valentia per il cementificio, Crotone per la fabbrica dismessa della Pertusola e su ampie aree della Locride;
con riferimento a tali problematiche, in ambito nazionale si è ritenuto necessario prevedere l'istituzione dei Registri Tumori che permettano la raccolta di informazioni sui malati di cancro residenti in un determinato territorio, l’individuazione del tasso di incidenza delle neoplasie in una area geografica e ciò al fine di una efficace pianificazione degli interventi preventivi;
la prima funzione dei registri tumori consiste nel descrivere il fenomeno neoplastico e le sue variazioni temporali attraverso misure di incidenza e mortalità, fornendo un indicatore fondamentale della qualità dei servizi diagnostici e terapeutici nei diversi territori e del suo evolversi nel tempo;
sulla base di tali premesse la Giunta regionale, con delibera n. 289 del 25 marzo 2010, approvava il progetto per la realizzazione del Registro Tumori di popolazione della regione Calabria che si propone di definire gli obiettivi e gli strumenti da porre in essere per l'estensione a tutto il territorio regionale dell'attività del Registro Tumori calabrese;
la succitata deliberazione stabiliva, altresì, per la concretizzazione del progetto, l'approvazione di una convenzione con il Registro Tumori di Modena, di prevedere, con successivi atti, la creazione numero tre Registri Tumori Cosenza-Crotone, Catanzaro-Vibo Valentia e Reggio Calabria, di istituire un coordinamento regionale;
Per sapere:
quali sia lo stato di attuazione del Progetto per la realizzazione del Registro Tumori di popolazione della regione Calabria e quali atti propedeutici, richiamati nella deliberazione n. 289/2010, sono stati avviati;
quali iniziative, in caso di omesso o parziale avvio delle procedure, intenda intraprendere con urgenza per porre in essere i dovuti provvedimenti che rendano operativi i Registri Tumori individuati nella deliberazione approvata.

09/01/2012

Commenti