I veleni del passato riemergono. In occasione dell'anniversario della morte del Capitano De Grazia, presentazione ad Amantea (Cs) del fumetto edito dalla Round Robin

A sedici anni dalla sua morte avvenuta il 13 dicembre 1995, il comitato civico ricorda il capitano Natale De Grazia, morto misteriosamente mentre indagava su un traffico di rifiuti via mare: le "Navi dei veleni". Lo farà con l'aiuto dell'associazione antimafia "daSud onlus" che ha curato la produzione del libro-fumetto "Natale De Grazia. Le navi dei veleni" (Round Robin Editrice) alla cui copertina fa riferimento la locandina dell'evento.
L'occasione sarà utile per discutere anche dei veleni che stanno riemergendo dal sottosuolo del fiume Oliva. L'appuntamento è ad Amantea, martedì 13 dicembre ore 18.30, presso la sala conferenze dell'Hotel Mediterraneo.
Saranno presenti: - Alfonso LORELLI per il comitato Natale De Grazia; Salvatore VITELLO - Procuratore Capo di Lamezia Terme; Danilo CHIRICO - Presidente assoc. "daSud" onlus; Raniero MAGGINI - vice presidente Wwf Italia; Enzo MANGINI - Scrittore Fumetto; Pierdomenico SIRIANNI - Disegnatore fumetto; Roberto DE LUCA - Docente Unical; Luigi POLITANO - Giornalista (moderatore).
Alle 10.30 presso il nuovo Polo scolastico, gli autori del libro fumetto "Natale De Grazia Le navi dei veleni" insieme a Gianfranco Posa (comitato De Grazia) e alla Prof.ssa Grisolia incontrano gli Studenti delle IV e V classi.
Evento Facebook

Commenti