Dimenticati di Stato. Ritorna a casa il sergente Luca Longo, Caduto della II Guerra Mondiale. Sabato 5 novembre cerimonia ufficiale a Serra D'Aiello (Cs)


Riceviamo e pubblichiamo
Il Comune di Serra d’Aiello, il prossimo sabato 5 novembre 2011, celebrerà il rientro dei Resti mortali del Sergente Luca LongoCaduto della II Guerra Mondiale.
Ecco il programma della giornata, comunicato dal Sindaco Antonio Cuglietta:
  • Ore 9:00:  Ritrovo presso la sala consiliare del municipio e apertura della camera ardente del sergente Luca Longo;
  • Ore 10:15 : Corteo dal Municipio al Monumento ai caduti e deposizione di una corona d’alloro e commemorazione dei caduti di tutte le guerre;
  • Ore 11:00:  Santa Messa in suffragio del Sergente Luca Longo e dei caduti di tutte le guerre, officiata dal cappellano militare Don Salvatore Rispoli presso la chiesa di San Martino vescovo. Il corteo proseguirà per il cimitero dove avverrà il posizionamento della Salma della cappella di famiglia. Onori finali.
Per informazioni sull'argomento, vedi il nostro precedente Post.

Nota tratta da Facebook
Questa mattina (sabato 29 ottobre 2011) al Mausoleo delle Fosse Ardeatine in Roma sono tornati in Italia, dopo 68 anni, i resti del Sergente Luca LONGO già appartenente al 154° Raggruppamento di Artiglieria, deceduto nel dicembre del 1943 in prigionia nello Stalag XI B a Fallingbostel in Bassa Sassonia.

Dato per disperso dopo la 2^ Guerra Mondiale solo la tenacia della nipote, Sig.na Alessandra Ianni ha permesso oggi il ricongiungimento dell'eroico Sergente alla Sua Famiglia. Gli Artiglieri d'Italia. si inchinano innanzi ai Resti dell' Artigliere e si uniscono al dolore della famiglia in questo momento di amara tristezza. 

Gen. Pierluigi GENTA Segretario Generale dell' A.N.Art.I.

Commenti