Terrati (Lago, Cs). In corso il primo Memorial dedicato a Marco Naccarato

LAGO – In pieno svolgimento, presso il campo di calcetto della piccola frazione di Terrati, il primo Memorial dedicato a Marco Naccarato. Come si ricorderà, il giovanissimo Marco, appena 23 anni, era rimasto vittima di un incidente sul lavoro nel gennaio di quest’anno. A lui, dunque, che amava il calcio, e che praticava con passione, la dedica del torneo al quale partecipano otto squadre.
Prevista per il prossimo 30 luglio, la serata finale durante la quale si svolgeranno le premiazioni (le prime tre classificate, trofeo fair play e miglior portiere).

L’iniziativa, come ha tenuto a sottolineare Ottorino Mazzotta, organizzatore della manifestazione sportiva, si pone l’obiettivo “di far incontrare i tanti giovani delle frazioni di Lago, e dei paesi limitrofi, attraverso lo sport, veicolo di amicizia”.
Nel corso della presentazione del Memorial M. Naccarato, di qualche giorno fa, sono intervenuti Sergio Chiatto, già allenatore di diverse compagini calcistiche, che ha messo in evidenza “quanto può essere importante il calcio nel sociale”, don Alfonso Patrone, parroco della cittadina, il quale ha “benedetto” la competizione; e lo stesso Mazzotta che ha voluto ringraziare la famiglia di Marco, l’Amministrazione comunale di Lago per la concessione dell’impianto sportivo, le squadre partecipanti, e gli sponsor: l’agriturismo il Cupiglione e la Conad city di Lago.

Commenti