Franco Pagliaro a dieci anni dalla morte. La proposta al Comune di Aiello per intitolargli una strada

da Il Quotidiano della Calabria del 23.07.2001
AIELLO CALABRO - Sono già 10 anni che Franco Pagliaro non è più con noi. Un giorno di luglio del 2001 si è dovuto arrendere alla malattia che lo aveva colpito qualche mese prima.
Franco Pagliaro, come scrivevamo in occasione dell'ultimo saluto, era «Un artista, un creativo, un genio, un uomo dedito alla famiglia e al lavoro (…). Era ed è un pezzo di Aiellesità. Un piccolo Leonardo da Vinci, un novello Archimede Pitagorico». «Un professore della meccanica, un artigiano unico nel suo genere, una personalità poliedrica, punto di riferimento per  chi  aveva  bisogno  della  sua  maestria.  Lui  risolveva  ogni  sorta  di  problema.  Ma  soprattutto Franco era un uomo serio, semplice, ma di una straordinaria intelligenza».
Da un paio di mesi, in vista dell'anniversario, la Rete ha ospitato un po' di ricordi, racconti, aneddoti sulla sua figura. Su iniziativa di Bruno Voce, Aiellese che da anni vive in Toscana, è stata lanciata la proposta di intitolargli una strada. In particolare, Voce ha indicato il tratto di corso L. De Seta, tra la sua officina e piazza Municipio. 
L'iniziativa, proprio stamattina, è stata sottoposta all'attenzione dell'Amministrazione comunale Aiellese, che valuterà e deciderà se e come accogliere la richiesta.
Qui di seguito, il testo della lettera, inviata al Comune e per conoscenza alla Cittadinanza di Aiello Calabro per mezzo di questo Blog.
Per leggere meglio cliccare su "Fullscreen" in basso.

Commenti

  1. Franco se lo merita. Spero che venga accettata la proposta.Franco se lo merita. Spero che venga accettata la proposta.

    RispondiElimina
  2. Molti commenti, per chi è iscritto a Facebook, si possono leggere (e scrivere) qui: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=2198121402405&set=o.69025026248&type=1&ref=nf

    RispondiElimina
  3. ecco l'indirizzo del gruppo dedicato a Pagliaro:
    https://www.facebook.com/groups/unastradaperpagliaro/

    RispondiElimina

Posta un commento

Salve. Grazie per il commento.
Il curatore del Blog fa presente che non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori. I commenti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o contenenti dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy, verranno cancellati.