Aiello, l'Udc giovani ritorna sulle condizioni di intransitabilità delle stradine comunali

AIELLO CALABRO – L’Udc giovani della cittadina, come in diverse altre occasioni, segnala le condizioni di emergenza della viabilità comunale.
«Le strade che conducono alle frazioni – denuncia il Movimento giovanile dell’Unione di Centro - sono diventate quasi intransitabili per la mancata manutenzione ordinaria».
«L’ente comunale, malgrado vanti un assessore preposto alle frazioni e al territorio – si legge in una nota -, non ha provveduto, come dovrebbe, a ripulire gli argini delle strade dalle erbacce che hanno invaso la carreggiata, causando una riduzione importante della visibilità nonché un serio pericolo per gli automobilisti. In strade già strette e precarie, una riduzione ulteriore del campo visivo coincide col pericolo di incrociare ed impattare con altri autoveicoli».

«Non è pensabile – per i giovani Udc - che i cittadini delle frazioni vengano abbandonati a se stessi. Sono necessarie strade dignitose e soprattutto sicure. Il comune si assumerà la responsabilità di eventuali incidenti causati dalla poca visibilità secondaria all’erbacce che l’ente non ha provveduto a ripulire? Il Sindaco Iacucci e la sua giunta dovrebbero occuparsi dei problemi di tutto il territorio del Comune e non solo di una parte. Per cui il nostro appello rivolto all’amministrazione locale è quello di avviare nel più breve tempo possibile un’operazione di pulizia delle strade comunali in modo da renderle nuovamente transitabili ma soprattutto sicure».

Commenti