Donazioni del sangue. Continua l'impegno dell'Avis di Aiello Calabro e Serra D'Aiello

AIELLO CALABRO - Continua l'impegno della locale sezione Avis nella benemerita attività di solidarietà. Nei giorni scorsi, il sodalizio che raccoglie i donatori di sangue di Aiello Calabro e Serra D'Aiello, presieduto da Leondina Vecchio, ha nuovamente dato vita, dopo l'ultimo appuntamento di giugno, ad un'altra giornata di raccolta sangue, avvenuta in piazza Municipio con l'ausilio della autoemoteca provinciale.
Diversi i soci che non hanno voluto far mancare il proprio apporto per un dono prezioso a chi ne ha bisogno. “Donare il sangue - scrivono i responsabili dell'Avis di Aiello e Serra - è indispensabile alla vita, indispensabile nei servizi di primo soccorso. La disponibilità di sangue - aggiungono - è un patrimonio collettivo di solidarietà da cui ognuno può attingere nei momenti di necessità. E rappresenta una garanzia per la salute di chi riceve e di chi dona".
Entro breve termine, per come annunciato dalla locale Amministrazione municipale in occasione della manifestazione Avis “Vin'Ajello” di questa estate, la sezione dei volontari del sangue dovrebbe ottenere, finalmente, una sede stabile in un edificio di proprietà del Comune per le attività di raccolta che pertanto potranno avvenire con più frequenza e costanza. 

Commenti