Aiello, convocato il Consiglio. All'esame dell'Assise, tra gli altri, salvaguardia degli equilibri di bilancio, Consiglio dei ragazzi e mozione Bergamini

AIELLO CALABRO - Convocato per il 30 settembre p.v. il Consiglio comunale. La seduta, in prima convocazione, si terrà alle 17.30 presso l'ex Pretura.


Ecco i punti all'ordine del giorno:
  1. Approvazione verbali seduta precedente;
  2. Ratifica delibera di variazione al bilancio 2010 numero 44 del 27.05.2010;
  3. Ratifica delibera di variazione al bilancio 2010 numero 75 del 5.08.2010;
  4. Salvaguardia degli equilibri di bilancio e stato di attuazione dei programmi 2010;
  5. Concessione suolo proprietà comunale condono edilizio Legge 326/2003;
  6. Su proposta dell'assessore alla Pubblica Istruzione Lucia Baldini: Istituzione Consiglio Comunale dei Ragazzi;
  7. Mozione Bergamini.
N.B. Rileviamo che tra i punti da discutere ed approvare non è presente la modifica allo Statuto comunale per la gestione pubblica dell'acqua, proposta avanzata dal Comitato civico "Valle Oliva. Terre a perdere" (Area org. prot. generale N° Prot. 0002263 dell'11/06/2010). Il Comitato civico aveva chiesto al Sindaco ed all'intero Consiglio «di adottare provvedimenti atti a scongiurare che l'acqua pubblica diventi una merce privata su cui speculare, apportando delle modifiche alla Statuto comunale dove si riconosca che il Servizio Idrico Integrato sia un servizio pubblico locale privo di rilevanza economica, in quanto servizio pubblico essenziale per garantire l'accesso all'acqua per tutti e pari dignità umana a tutti i cittadini (…)».
Una proposta che l'Amministrazione comunale ha ritenuto di non dovere ancora valutare. Ne prendiamo atto.

Qui di seguito, invece, vi proponiamo, dal momento che è uno dei punti trattati, lo schema di Regolamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi, approvato dalla Giunta municipale nel lontano 2001. In seguito, furono apportate delle variazioni ed ora, finalmente, l'approvazione da parte del Consiglio comunale.

Commenti