Aiello Calabro, AdP interroga il Comune sul portale web non ancora online

AIELLO CALABRO – Il gruppo consiliare di minoranza di Alleanza di Progresso per Aiello  ha inviato una interrogazione a risposta scritta all’assessore delegato per avere notizie sul sito web ufficiale del comune, presentato di recente alla cittadinanza ed alle associazione del territorio (foto), ma non ancora in rete.
Nell’interpellanza inviata all’assessore competente, AdP vuole sapere: «il motivo per cui il sito che inizialmente è stato commissionato dal Comune all’ing. Dott. Amendola, malgrado sia stato consegnato a febbraio del 2009, non sia mai stato utilizzato; per quale motivo se il Comune disponeva già di un sito internet ufficiale da poco realizzato e che ha comportato per le casse comunali un esborso di € 1000 circa più l’acquisto del dominio, è stata commissionata alla ditta Solutio srl di Cosenza la realizzazione di un altro sito e quanto in termini economici ciò è costato all’ente comunale; per quale motivo il nuovo sito non è ancora on-line e quando verrà messo in funzione; se la gestione dello stesso comporterà ulteriori spese per l’ente».
Già altre volte AdP era intervenuta sulla questione della accessibilità su Internet degli atti amministrativi con interrogazioni rivolte al sindaco, e facendosi promotrice dell’iniziativa “Operazione trasparenza”, mettendo online sul proprio blog gli atti pubblici. Una esperienza, tuttavia, che è durata per un certo periodo e che al momento segna il passo.
Quella della mancata messa online degli atti amministrativi, comunque, è un aspetto ravvisabile in tanti enti pubblici che ancora non hanno ottemperato all'obbligo - a far data dall’1 gennaio 2010 - di dotarsi di un albo pretorio online dove pubblicare, per come previsto dall'art. 32 della legge 69/09, tutte le deliberazioni dell'Ente, i provvedimenti conclusivi di procedimenti amministrativi, gli atti amministrativi di carattere generale, le determinazioni dirigenziali ecc.

Nota della Redazione del Blog
Sulla questione trasparenza e comunicazione anche la Redazione del Blog lamenta - oramai da diverso tempo – l’atteggiamento incomprensibile della locale Amministrazione comunale che, sovente e senza alcun fondamento, critica, sminuisce, snobba e ignora il Blog di Aiello Calabro e dintorni, come pure il sito di AC.Net – che per quanto poco sanno e possono fare, rappresentano un punto di riferimento di tutte le comunità di emigrati Aiellesi all’estero (e non solo), e che ricevono plausi per il servizio informativo che svolgono -, preferendo inviare, l’Amministrazione, i propri comunicati stampa ad altri siti e blog di altri paesi e città.

Commenti