Le navi della vergogna. Prima nazionale del libro di Riccardo Bocca il 28 maggio a Catanzaro


Prima nazionale del libro "Le navi della vergogna" ( BUR Rizzoli) scritto da Riccardo Bocca, caporedattore de "L'Espresso" - Venerdì 28 Maggio 2010 ore 17.00 Biblioteca "F. De Nobili" di Catanzaro
L'associazione universitaria calabrese Ulixes ha organizzato, grazie al supporto del Comune di Catanzaro, un incontro con il giornalista Riccardo Bocca. Sta infatti per essere pubblicato un suo libro che farà parlare di sé, per via dei temi scottanti sui quali presto il pubblico potrà valutarne la profondità di analisi. E' infatti trattata una vicenda sulla quale sono stati spesi fiumi d'inchiostro: l'inabissamento al largo delle coste del Mediterraneo di navi contenenti rifiuti radioattivi.
Il volume presenta una copiosa documentazione, con fonti ufficiali ed atti giudiziari. E non sembra voler concentrare l'attenzione sul carattere solo locale di questi fatti: al di là delle vicende che hanno riguardato le coste calabresi, quello delle navi dei veleni si configura come uno sporco affare internazionale. Legambiente lo ha denunciato da tempo, la stampa a volte ha cavalcato l'onda della notizia, ma chi vuole può reperire da giornali nazionali e locali una approfondita documentazione in merito, su internet.
L'approccio che questo incontro vuole avere, perciò, è quello che mette al centro le generazioni future: chi pagherà, se non gli adulti di domani, il prezzo dell'inquinamento dei mari, se questo problema non sarà risolto? Si tratta di una vicenda sulla quale riflettere, considerato anche il parallelo interessamento da parte delle istituzioni internazionali al cambiamento climatico: meglio evitare che gli sforzi per contrastare il global warming siano annullati dalla criminalità.
Saranno presenti: on. Rosario Olivo, Sindaco del Comune di Catanzaro; on. Angela Napoli, componente Commissione Nazionale Antimafia; Antonio Argirò, Assessore alla cultura Comune di Catanzaro; Gianfranco Posa, Presidente Comitato Civico Natale De Grazia – Amantea. I temi del giorno e la moderazione saranno curati da Vincenzo Capellupo e Massimiliano Nespola, i quali, partendo dal ruolo formale di rappresentanza dell'associazione "Ulixes", presenteranno la vicenda entro un'ottica di analisi giornalistica.
Vai alla scheda, clicca QUI

ASSOCIAZIONE UNIVERSITARIA DI CALABRIA ULIXES

Commenti