Calcio e Tv. Il parere del procuratore calcistico Aiellese, Settimio Aloisio sugli effetti della nazionalizzazione del calcio in Argentina

In Argentina il calcio in Tv è gratis, in virtù dell'accordo tra lo Stato e la Federazione. La nazionalizzazione dei diritti televisivi non ha però provocato la disaffezione dei tifosi che vanno allo stadio. Ecco, di seguito, tratto dal sito web del Televideo RAI di oggi, 18 marzo 2010, il parere dell'Aiellese Settimio Aloisio, noto procuratore calcistico.
Leggi la notizia su Televideo RAI o vai al post sul Blog degli Aiellesi nel Mondo

Commenti