San Pietro in Amantea. Cade l'esecutivo Lorelli

IN BREVE
SANPIETRO IN AMANTEA - Cade l'Amministrazione Lorelli. Si dimettono 8 consiglieri comunali su 13. Bruno, Posteraro, Caputo, Guzzo e Magnone per la maggioranza; e De Grazia, Ianni e Spinelli per la minoranza. Il motivo delle dimissioni, secondo quanto si apprende dalla stampa, è da imputarsi ad una "frizione interna alla maggioranza", in particolare tra Lorelli (nella foto) e il suo vice Franco Bruno, che in passato aveva ricoperto la carica di primo cittadino. Una frizione sfociata, nei giorni scorsi, nella revoca delle deleghe da parte di Lorelli al suo collaboratore.
Si attende, a breve, la nomina del Commissario prefettizio che dovrà reggere il piccolo comune tirrenico sino a nuove consultazioni.

Commenti