L'Istituto Comprensivo di Aiello Calabro ha celebrato la giornata dell'Infanzia

Riceviamo e pubblichiamo




AIELLO CALABRO - A vent'anni dalla Convenzione ONU 20 Novembre 1989, che sanciva i diritti dell'Infanzia, le tre scuole dell'Infanzia dell'Istituto comprensivo di Aiello Calabro, hanno festeggiato l'evento presso la palestra della Scuola Secondaria di 1° grado dello stesso.
Sono intervenuti alla manifestazione, la Preside Prof. Caterina Policicchio, gli Assessori Baldini e Lepore del Comune di Aiello Calabro; il Sindaco di Serra D'Aiello Cuglietta, gli assessori Cuglietta ed Orofino di Cleto; Padre Jean Paul e Padre Ernesto; le associazioni che operano sul territorio: Pro Loco di Aiello Calabro, Centro Anziani; Avis; Anspi, Eureka, Clet'Arte; Volontari della Protezione Civile di Serra D'Aiello e il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Aiello Calabro Andrea De Luca.
I bambini delle tre scuole hanno interpretato, con entusiasmo, canti, girotondi, filastrocche e danze, che richiamavano il tema della giornata: i Diritti dei bambini di tutto il mondo.
Hanno sottolineato i valori universali a cui ogni uomo deve tendere: l'amicizia, l'uguaglianza, la pace.
Hanno ribadito che ogni bambino ha una sua identità e dignità, che va tutelata e rispettata.
La manifestazione si è conclusa con il pranzo presso la sala mensa dello stesso istituto, fornito dalla ditta Russo di Aiello Calabro responsabile delle mense.

Commenti