El Alamein. Per la cerimonia del 67° anniversario, a Livorno ci sarà anche l'Aiellese Francesco Ianni Lucio, tra gli ultimi paracadutisti della Folgore che parteciparono alla battaglia


LIVORNO – Allo Stadio Comunale di Livorno, sabato 14 novembre, per le celebrazioni del 67º anniversario della battaglia di El Alamein, ci sarà anche l’Aiellese Francesco Ianni Lucio.
Ianni Lucio, più di 80 primavere sulle spalle, è uno degli ultimi paracadutisti della Brigata Folgore che parteciparono alla famosa battaglia di El Alamein nel 1942, tra le forze italo-tedesche comandate dal generale Erwin Rommel, e le truppe britanniche dell'Ottava Armata comandate dal generale Bernard Montgomery.

Il successo britannico in questa battaglia segnò il punto di svolta nella Campagna del Nord Africa, che si concluderà nel maggio 1943 con la resa delle forze dell'Asse in Tunisia.
Di particolare importanza il ruolo in battaglia che ebbe la Brigata Folgore che si battè “eroicamente per giorni e giorni subendo gravi perdite ed infliggendone al nemico anche di maggiori”. La BBC inglese a battaglia conclusa, l'11 novembre così commenterà: "I resti della divisione Folgore hanno resistito oltre ogni limite delle possibilità umane".


A breve, foto e resoconto della cerimonia. 
Per saperne di più sulla Battaglia di El Alamein:

Commenti