Costituitosi ad Aiello Calabro il Comitato civico "Valle Oliva, Terre a perdere"






AIELLO CALABRO - Costituito anche ad Aiello - lo scorso 25 settembre - un comitato civico, composto da diversi cittadini interessati alla vicenda dei rifiuti tossici e radioattivi nella vallata dell'Oliva. 
Il Comitato, denominato "Valle Oliva, Terre a perdere", che segue alla iniziativa pubblica sull'argomento tenutasi nella cittadina qualche settimana fa (promossa da AielloCalabro.Net, CGIL Amantea, Comitato De Grazia di Amantea e Comitato Ambientalista del Tirreno), ha lo scopo di sensibilizzare le autorità competenti sulla vicenda dell'inquinamento e dei rifiuti tossici e radioattivi nel fiume Oliva e di ottenere la bonifica delle zone inquinate.
I promotori fanno sapere che il comitato è un organizzazione aperta e che è auspicabile cha a tali riunioni partecipi il più alto numero di cittadini possibile. Le riunioni periodiche sono fissate ogni venerdì alle 18 presso i locali della Ex Pretura (sala consiliare o in alternativa nei locali della Pro Loco).


Commenti