Cletarte 2009. Al via il 19 agosto la kermesse d'arte che si svolgerà nell'antica Petramala


CLETO – Prenderà il via il 19 agosto, nel centro storico di Cleto, la quinta edizione di “Cletarte”, la mostra-concorso organizzata dall’Associazione Culturale omonima che quest’anno ha come tema “all’erta”.

Apriranno l’evento – che terminerà il 23 agosto - il Presidente dell’Associazione Gaetano Cuglietta ed il Prof. Franco Pedatella. Al termine, la musica di Lutte Berg alla chitarra elettrica e Franco Caccuri al basso elettrico.

Giovedì 20 agosto, Recital di Percussioni di Tarcisio Molinaro. Interessante e da non perdere, venerdì 21 agosto, il convegno “All’erta, all’armi! Ieri saraceni, domani europei: invasioni e contaminazioni nella storia di Calabria e nel futuro d’Europa”. Introdurrà Armando Orlando, storico e scrittore, e relazionerà Armido Cario, esperto di diritto europeo. Ad allietare la serata Raffaele Borretti con Jazz Trio. Appuntamento con Grazia Fasanella il 22 agosto, che presenterà il suo libro “Le fiabe di Grace… storie vere in un mondo fantastico”, introdotta da Gianfranco Labrosciano. A seguire, la spensieratezza di Cletarte Junior “i Ragazzi x i Ragazzi-Laboratorio Teatrale di Comicità” a cura della Vicepresidente di Cletarte Filomena Longo, con la partecipazione e la spontaneità dei bambini del paese che si esibiranno in scenette comiche. Sarà, poi, la volta di Cletarte Senior, a cura di Maria Luisa Sardi, e la tradizionale vendita all’asta per beneficenza di manifatture e oggetti realizzati dagli “ex-giovani” del paese.

L’evento “Cletarte” (direzione artistico-musicale affidata ad Alfredo Chieffallo) si concluderà il 23 agosto con la proclamazione, da parte della giuria, dei tre vincitori. Premi previsti: 1500 euro al primo classificato; 1000 al secondo; e 500 al terzo. A seguire interventi vari, saluto del Presidente ed esibizione del Neocantastorie Danilo Montenegro.

La mostra dei dipinti in concorso – fanno sapere gli organizzatori - resterà aperta ogni giorno dalle ore 19.00 in poi presso la Chiesa della Consolazione; mentre tutti gli spettacoli si svolgeranno nella Piazza Giovanni Paolo II.

Commenti