Rete idrica e illuminazione pubblica a Bocca Ceraso e Cannavali. Una interrogazione di AdP al sindaco Perri

Fonte Il Quotidiano della Calabria del 5 febbraio '09, pag. 33

AIELLO CALABRO – Ancora una interrogazione a risposta scritta che Alleanza di Progresso per Aiello, gruppo di opposizione in seno al Consiglio comunale rivolge al primo cittadino Gaspare Perri. Gli argomenti sui quali puntano l’attenzione i consiglieri di minoranza sono: le carenze della rete idrica e la mancata manutenzione dell’illuminazione pubblica nelle frazioni di Bocca Ceraso e Cannavali. Questioni datate e non ancora risolte, più volte denunciate a mezzo stampa, che però – evidenziano – “l’Amministrazione Comunale non ha mai cercato di risolvere”.
Ecco le domande di AdP alle quali vorrebbe una risposta scritta da parte del sindaco: “Quali sono i motivi per cui le tubature dell’acquedotto che serve le frazioni di cui in premessa sono state lasciate fuori dal terreno e non si è provveduto a interrarle come sarebbe necessario fare; Quanto è gravata sulle casse comunali la costruzione di tale acquedotto; È stato accertato che queste tubature, a causa degli agenti atmosferici cui sono esposte, non possano causare un inquinamento delle acque che i cittadini che abitano quelle zone utilizzano come potabili? Il Comune ha in programma di realizzare un lavoro per interrare le tubature oppure intende lasciarle ancora esposte agli attuali rischi? Qualche mese fa un incendio divampato in località Bocca Ceraso ha causato un’interruzione delle rete idrica proprio perché le tubature erano fuori dal terreno; quanto è costato al comune ripristinare il servizio? Ad oggi il problema è stato risolto oppure c’è il rischio che un altro incendio possa interrompere nuovamente la rete idrica? Ci sono nel territorio del comune di Aiello Calabro acquedotti che presentano le stesse problematiche?”
Infine, in riferimento alla questione dell’illuminazione pubblica di Bocca Ceraso, Alleanza di Progresso chiede lumi del perché non venga effettuata da diverso tempo la regolare manutenzione, nonostante le diverse segnalazioni dei residenti.

Commenti