“Per il maltempo interventi tempestivi. Dall’opposizione solo falsità”. La replica del vicesindaco Iacucci ai giovani Udc.

Fonte Il Quotidiano della Calabria del 19 febbraio 09, pag. 31

AIELLO CALABRO - “La denuncia di alcuni settori dell’opposizione comunale in merito a presunti ritardi e disservizi registratisi a seguito dell’ondata di maltempo che ha particolarmente colpito il nostro comune ed alcune nostre contrade, provocando danni e disagi di considerevole proporzione, non solo è priva di qualsiasi fondamento, ma offende il lavoro di quanti, con sacrificio ed abnegazione, si sono immediatamente prodigati per assicurare interventi immediati e tempestivi”.
E’ quanto afferma in una nota, il Vicesindaco di Aiello Calabro, Franco Iacucci, anche a nome del sindaco, momentaneamente assente perché ammalato.
“Mai – prosegue Iacucci – avremmo voluto replicare a chi suole ricorrere a falsità e menzogne pur di tentare di trarre profitto e consenso da situazioni e problematiche che riguardano la vita e la quotidianità dei nostri cittadini, ma l’amore della verità ci impone di smentire decisamente quanto affermato sulla stampa da questi sprovveduti settori dell’opposizione e di ringraziare tutto il personale Enel di Paola, a cominciare dal primo dirigente Antonio Eraante per arrivare fino all’ultimo operaio, per la tempestività con cui sono intervenuti e per la qualità del servizio che costantemente hanno sempre assicurato ed assicurano al nostro Comune. In questa come in tante altre occasioni, non sono solo intervenuti tempestivamente, ma hanno lavorato ininterrottamente, dalle 6 del mattino fino a notte inoltrata, per ripristinare e garantire i servizi a tutti ed in ogni angolo del nostro territorio”.
“Affermo ciò – conclude Iacucci – senza alcun timore di essere smentito e con la piena consapevolezza di rappresentare il sentimento comune della maggioranza dei miei concittadini che, ancora una volta, sono stati testimoni della professionalità e della grande abnegazione con cui il personale Enel ha immediatamente risolto problemi ed alleviato disagi che, se si fossero prolungati nel tempo, avrebbero senz’altro causato ulteriori danni e difficoltà alle nostre popolazioni”.

Commenti