Case Aterp. Pubblicato il bando di concorso per l'assegnazione



AIELLO CALABRO – Il comune della cittadina ha emesso martedì scorso (10 febbraio) il tanto atteso bando di concorso per l’assegnazione degli alloggi popolari costruiti dall’Aterp in località Patricello.
Dunque, dopo i solleciti del Quotidiano della Calabria - ed anche di recente dell’opposizione consiliare – il Governo locale, ai sensi della legge regionale 32 del 1996, ha finalmente dato il via al concorso per la formazione della graduatoria permanente degli aspiranti all’assegnazione in locazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica.
Le domande, da compilare su apposito modulo (contenente un dettagliato questionario), vanno presentate a mezzo raccomandata al Comune di Aiello Calabro, Corso Luigi De Seta – Aiello Calabro (CS), unitamente ad eventuale documentazione e copia del documento di identità, entro il termine di 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando; mentre per i lavoratori emigrati all’estero (nell’area europea) il termine per la presentazione delle domande è di 60 giorni, e di 90 giorni per quelli nei paesi extraeuropei.
Tra i requisiti principali per concorrere c’è quello di essere cittadino italiano, essere residente nel comune a cui si riferisce il bando; e di non avere diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione su un alloggio adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare. Chi aspira ad una casa, si dice nel bando, deve pure avere un reddito convenzionale non superiore al limite stabilito per l’assegnazione degli alloggi contemplati dalla Legge Regionale n. 32/1996.

Per scaricare tutta la documentazione vai alla Bacheca a destra.

Commenti