Il parroco della cittadina, padre don Bamba, incontra i giovani

AIELLO CALABRO – Il neo parroco della cittadina, padre Jean Paul Bamba, ha incontrato i giovani della comunità. Lo scopo del rendez-vouz, come ha spiegato durante il recente incontro il sacerdote congolese alla guida della chiesa aiellese dal 9 novembre scorso, era quello di conoscere i giovani del luogo, le necessità, i problemi, i loro progetti per il futuro.
Dal faccia a faccia è emerso, tra le altre cose, anche l’esigenza di un luogo fisico dove incontrarsi. A tal proposito, don Bamba ha annunciato che nei prossimi giorni il comune e l’ufficio tecnico della Curia faranno un sopralluogo nella chiesa di Santa Maria Maggiore col fine di avviare appena possibile la ristrutturazione della saletta parrocchiale, ora in pessimo stato di conservazione. Si è parlato anche di rendere fruibile il patrimonio ecclesiastico (magari lavorando alla realizzazione di un piccolo museo parrocchiale); e di valorizzare meglio le tradizionali feste religiose come San Geniale e la Madonna delle Grazie.
Per il momento, è stata formata una piccola commissione (costituita da tre ragazzi e da tre ragazze) che si occuperà di individuare eventuali iniziative da realizzare insieme, con la guida spirituale del giovane sacerdote, che siano anche e soprattutto motivo di aggregazione sociale.

Commenti