Agri@tour, Rassegna agrituristica. Ad Arezzo diverse aziende calabresi, presenti anche Pirillo, Molinaro ed Ester Perri, titolare di “Fargani”.

Fonte Il Quotidiano della Calabria del 17.11.08, pag. 11

TERRANOSTRA Calabria, l'associazione per l'agriturismo e l'ambiente e il territorio promossa dalla Coldiretti, sta partecipando con diverse aziende agrituristiche ad Arezzo a Agri@tour, il salone nazionale ed internazionale dedicato all'agriturismo giunto alla settima edizione. Agri@tour è una occasione per incontrare i protagonisti del mercato, direttamente i tour-operators, di confrontarsi, proporre un pacchetto turistico e una vasta gamma di prodotti e servizi, ma anche di aggiornarsi sulle novità tecniche e normative. Insieme al all'assessore Pirillo, è presente il presidente regionale della coldiretti Calabria Pietro Molinaro e il presidente di Terranostra Calabria Ester Ferri oltre a diversi dirigenti dell'organizzazione. «Una accoglienza ed un interesse di grande rilievo quella riservata alla delegazione calabrese e alle proposte di pacchetti agrituristici che sono state illustrati nel corso della serata da Molinaro.
«L'offerta agrituristica - ha affermato Ester Ferri presidente di Terranostra Calabria - negli ultimi anni è cambiata e si è aggiornata: dalle fattorie didattiche, alla voglia di conoscere da dove provengono i prodotti che si mangiano per accorciare la filiera».
Proprio durante questa importante vetrina la Coldiretti, ha consegnato ufficialmente all'assessore Pirillo, le proposte di integrazione e modifiche al progetto di legge regionale sulla nuova disciplina per l'esercizio dell'attività agrituristica. Infatti per la Coldiretti, è necessario approvare al più presto, la nuova legge regionale sull'agriturismo indispensabile per fare affermare a tutto tondo e sempre di più il "made in Calabria". Nel corso della rassegna, un riconoscimento è stato assegnato all'agriturismo Nappi di Praia a Mare che nell'ambito del campionato agrituristico della cucina contadina ha vinto la sezione “premio tradizioni”.

Commenti