La visita pastorale di Nunnari inizia dal Comune


Scambio di doni

In attesa del resoconto delle giornate pastorali ad Aiello, vi proponiamo il discorso del sindaco Perri, in occasione della visita di Nunnari al Comune.

SUA ECCELLENZA MONS. NUNNARI,

E' PER ME IN ONORE PORGERLE A NOME DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI AIELLO CALABRO, DI TUTTI I SUOI CITTADINI, DI TUTTE LE AUTORITÀ CIVILI IL PIÙ SENTITO SALUTO DI BENVENUTO.

BENVENUTO NEL COMUNE DI AIELLO CALABRO, NEL_QUALE E' VENUTO A FARE LA VISITA PASTORALE, E DOVE POTRA’ OPERARE IN UN CLIMA DI GRANDE SPIRITO DI COLLABORAZIONE.

INSIEME COME E' TRADIZIONE IN QUESTA COMUNITÀ NEL PIENO RISPETTO DELLE RECIPROCHE COMPETENZE, AUTORITÀ RELIGIOSE E CIVILI POSSONO E DEVONO FARE MOLTO IN VISTA DEL BENE COMUNE.

ED OGGI, FORSE ANCORA PIÙ CHE IN PASSATO, L'IDEA E LA PRATICA DI UN LAVORO COMUNE ASSUMONO UN SIGNIFICATO DECISAMENTE INTENSO PERCHE' STIAMO VIVENDO UN MOMENTO PARTICOLARE DI DISAGIO.

UN MOMENTO DI PASSAGGIO DAVVERO STORICO, CON TTUTTA LA CARICA DI OPPORTUNITÀ E DI RISCHI CHE FASI_CQME QUESTE HANNO NELLA VITA DI COMUNITA'.

QUESTO RICHIMA TUTTI AD UN IMPEGNO STRAORDINARIO, AD UN IMPEGNO COSTANTE, INTENSO E GENEROSO AFFINCHÈ LA NOSTRA COMUNITÀ' RICERCHI, SEMPRE LA PIÙ AMPIA CONDIVISIONE DELLE SCELTE NECESSARIE.

PERCHE’ LO SMARRIMEXTO NON PREVALGA SULLA NECESSITA' Di DARE RISPOSTE VERE AL BISOGNO DI FUTURO DI TUTTA LA NOSTRA COMUNITA.

UNA COMUNITÀ CHE FACCIA DELLA PROSSIMITÀ, DELLA VICINANZA, DELLA CAPACITA’ DI ASCOLTARSI E DI FARSI CARICO DEGLI ALTRI, I PUNTI DI FORZA PER VINCERE PAURE E RESISTENZE, GUARDARE AVANTI ED AFFRONTARE IL CAMBIAMENTO NECESSARIO.

E' QUESTA LA GRANDE RESPONSABILITÀ CHE HA INNANZITUTTO LA POLITICA. QUELLA POLITICA CHE DEVE SEMPRE TROVARE LE PROPRIE RAGIONI FONDATIVE NELL'ETICA E NELLE CAPACITA' DI PRODURRE UN UMANESIMO DI GIUSTIZLA, DI PACE , DI BENESSERE DEL CORPO E DELLA MENTE.

MA LA POLITICA DA SOLA NON PUÒ FARCELA. SERVONO TUTTE LE ENERGIE, TUTTE LE FORZE, TUTTE LE VOLONTA' DI CUI LA NOSTRA COMUNITÀ PUÒ' DISPORRE. ED E' PER QUESTO CHE RICONOSCIAMO ALLA CHIESA UN RUOLO DI PRIMO PIANO SOPRATTUTTO NELL'AFFRONTARE LE PROBLEMATICHE SOCIALI DELLA COMUNITÀ.

LA COMUNITÀ PARROCCHIALE DI AIELLO CALABRO DA SEMPRE SVOLGE UNA FUNZIONE INSOSTITUIBILE DI AGGREGAZIONE E PROMOZIONE DI VALORI FONDAMENTALI CHE ARRICCHISCONO E RENDONO PIÙ CAPACE IL NOSTRO TERRITORIO DI ESSERE ACCOGLIENTE E QUINDI PIU' FORTE E_SALDA NELL'AFFRONTARE LE TRASFORMAZIONI.

NON C'È' ASPETTO DELLA VITA DI AIELLO CALABRO, IN CUI LA PRESENZA DELLE SUORE, CHE _OPERANO IN COLLABORAZIONE CON L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE NEL SOCIALE, E DEL PARROCO, CHE PUBBLICAMENTE RINGRAZIAMO, NON ESERCITINO UN POSITIVO RUOLO DI STIMOLO AL CAMBIAMENTO NELLA GIUSTIZIA E SOLIDARIETÀ SOCIALE.

SIAMO SICURI, CHE CON LA SUA GUIDA, LA NOSTRA COMUNITÀ PROSEGUIRÀ QUESTO INTENSO CAMMINO DI CONFRONTO E DI IMPEGNO CIVILE E SOCIALE, PER DARE ALLE DONNE, ED AGLI UOMINI DI QUESTA REALTA', UNITA', COESIONE, SPERANZA NEL FUTURO.

L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE PROSEGUENDO NEL PERCORSO AVVIATO QUATTRO ANNI FA', INTENDE REALIZZARE ALCUNE INIZIATIVE, ALLE QUALI SIN DA ORA CI PREGIAMO DI INVITARLA.
- NEL MESE DI MARZO 2009, AIELLO CALABRO INTENDE ORGANIZZARE UNA GIORNATA DI PREGHIERA CON IL MOVIMENTO MONDIALE DEI FOCOLARINI RENDENDO OMAGGIO IN QUELLA OCCASIONE AL NEO PRESIDENTE DEL MOVIMENTO E NOSTRA ILLUSTRE CONCITTADINA: MARIA VOCE; 
- SARANNO INOLTRE INAUGURATI IL LOCALE TEATRO ED IL MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA, FORTEMENTE VOLUTI DA QUESTA AMMINISTRAZIONE, INIZIATIVE PER LE QUALI UFFICIALMENTE LA INVITIAMO, ED UMILMENTE CHIEDIAMO UNA SUA BENEVOLA BENEDIZIONE.

SUA ECCELLENZA MONSIGNOR NUNNARI BENVENUTO AD AIELLO CALABRO, BENVENUTO TRA NOI, NELLA NOSTRA COMUNITA’, CHE DA OGGI E’ ANCHE LA SUA COMUNITA’, E CHE L’ABBRACCIA FORTEMENTE.

SINDACO GASPARE PERRI

Commenti