Case Aterp Patricello. Il sindaco Perri: "Il bando entro novembre".


Fonte: Il Quotidiano della Calabria del 29.10.08, pag. 30

AIELLO CALABRO – Le Case Aterp di località Patricello, due corpi di fabbrica per un totale di 8 alloggi di edilizia residenziale pubblica, sono oramai a buon punto. Mentre ancora non sono stati appaltati i lavori per il completamento di altri 6 appartamenti, situati a pochi metri dai primi.
Abbiamo chiesto lumi al sindaco Gaspare Perri per sapere come è lo stato dell’arte e per dare conto ad alcune segnalazioni giunte in redazione, secondo le quali si temporeggerebbe nell’assegnazione delle case per farla coincidere con la campagna elettorale delle prossime amministrative di primavera.
Il primo cittadino ha subito chiarito che per l’assegnazione degli alloggi ci sarà, come peraltro prevede la legge regionale 32/96, una commissione apposita formata da un organo collegiale composto, tra gli altri, anche da un magistrato. Perri ha pure spiegato che i lavori relativi agli 8 alloggi non sono ancora stati consegnati dalla ditta esecutrice all’Agenzia del Territorio di Cosenza che ha stipulato una convenzione con il comune. Mancano infatti ancora gli allacci a luce, gas e acqua. Sebbene non si sia sbilanciato più di tanto, il sindaco ha comunque assicurato che entro il mese di novembre, sarà emesso il bando di concorso per la formazione della graduatoria degli aspiranti. Da quanto siamo riusciti a sapere, però, tra graduatorie provvisorie, possibili ricorsi, e definitive assegnazioni, probabilmente passerà ancora del tempo prima che i cittadini che ne hanno la necessità possano finalmente disporre di una casa decente.

***

Intanto, sempre per restare in località Patricello, sono state quasi completate le case baraccate (Ex Eca) costruite dal Comitato milanese Pro Calabria all’indomani del terremoto del 1905 ed inaugurate proprio il 27 ottobre del 1907. A distanza di 101 anni, il progetto di recupero degli immobili dell’amministrazione risalente al 1998, è finalmente in dirittura d’arrivo. Su cinque corpi di fabbrica rimanenti (ognuno di 4 appartamenti), oggi ne sono stati recuperati 4 ed in parte già assegnati. Ne manca un quinto i cui lavori sono tuttora in corso.
Type the rest of your post here.

Commenti