Alleanza di Progresso interroga il sindaco Perri sulla situazione idrica cittadina

AIELLO CALABRO – L’Opposizione consiliare, rappresentata da Alleanza di Progresso per Aiello, vuole vederci chiaro sulla situazione idrica della cittadina.
«Com’è noto, qualche settimana fa – si legge in una interrogazione a risposta scritta rivolta al sindaco Perri -, un incendio divampato nella frazione di Bocca Ceraso ha causato un’interruzione delle rete idrica, lasciando l’intera zona senza acqua. Pare, anche da quanto è stato documentato dalla stampa (vedasi nostro articolo del 9 settembre scorso, pag. 34, nda), che tale disservizio è da imputare al fatto che i tubi dell’acquedotto della località sopraccitata sono stati lasciati scoperti, cosa che è avvenuta anche in località Casellone».
«Problemi alla rete – è scritto ancora nel documento di AdP - sono lamentati anche dai cittadini residenti alle contrade Coschi, Casaline e Stragolera. Tali problemi si registrano da diverso tempo».
Dall’Amministrazione in carica, i consiglieri di minoranza vogliono avere risposte certe. In particolare chiedono: «il motivo per cui le tubazioni di alcuni acquedotti sono state lasciate scoperte e chi dovrà provvedere al pagamento dei lavori necessari per la sistemazione delle rete in località Bocca Ceraso; a cosa è dovuto il disagio che si registra in località Coschi-Casaline e Stragolera e perché non si interviene a riguardo; perché il nuovo acquedotto che è stato costruito per far fronte al problema acqua nelle località sopra citate non viene allacciato alla rete».

Commenti