Sondaggio del Quotidiano: Il più figo della Calabria... Un ballottaggio tra sindaci. In classifica anche il sindaco Perri

Fonte Il Quotidiano della Calabria 12 agosto 2008, pag. 52

NON solo Mario Russo, è tutta un’avanzata di sindaci. Con delle particolarità. Intanto si è scatenata una battaglia per la testa della classifica che sembra un ballottaggio per le elezioni. Infatti da una parte c’è Mario Russo, attuale sindaco che molti suoi concittadini, apprezzando la spinta che ha dato alle attività comunali, propongono a furor di popolo per una riconferma. Ma al secondo posto, chi ti troviamo? Palmiro Manco. Ebbene, questo signore ci viene indicato da alcuni lettori come esponente dell’area verde, da candidare in contrapposizione a Russo per guidare la cittadina. Non sappiamo se davvero ci sarà una lotta fra i due alle elezioni, ma intanto virtualmente la corsa è stata già lanciata attraverso il nostro gioco-sondaggio.
Ma non basta. Tanti voti sta prendendo Gaspare Perri, sindaco di Aiello Calabro. Detto Zac, come il più famoso Zaccagnini, segretario nazionale della Democrazia Cristiana trent’anni fa.
E voti prende anche il sindaco di Santa Domenica Talao Salvatore Paolino. La particolarità è che si tratta sempre di sindaci della costa tirrenica. Dunque ci chiediamo: perché i sindaci dello Jonio non prendono voti? Governano male, o sono meno carini? Però, a proposito di bellocci, qualcuno si sarebbe aspettato un exploit del sindaco di Cetraro, che invece non ha finora indotto le donne a digitare il suo nome. Eppure Giuseppe Aieta ha fama di figo.
Comunque, i giochi sono ancora aperti. C’è nella lista, ad esempio, l’attuale sindaco di Reggio Calabria, ma per la verità lui che ha vinto le elezioni a mani basse non sta spopolando nel sondaggio. Che non sia abbastanza figo? Ahi, ahi, la sua futura carriera politica potrebbe risentirne! Nessun voto, d’altra parte, per il sindaco di Catanzaro, che peraltro è un politico stagionato, forse viene considerato non più in età per fighitudini varie; e per il sindaco di Cosenza, che invece, ricorderete, aveva dominato la classifica al contrario del “Sole 24 ore”, quella per il sindaco meno popolare d’Italia.
Bene, vedremo nei prossimi giorni se queste sfide fra i sindaci continueranno, e se il più figo della nostra classifica coinciderà col sindaco ideale per la Calabria.

Commenti