Una petizione per le strade dei giovani Udc

Sul tema della viabilità, in concomitanza dell’interrogazione al sindaco da parte di AdP, interviene ancora il Movimento giovanile dell’Udc che nei giorni scorsi ha incontrato la cittadinanza in località Stragolera per parlare della “Viabilità precaria nelle frazioni di Coschi, Stragolera e Persico”.
Nella nota inviataci, il movimento politico lamenta, nonostante che la questione era già stata sollevata tempo fa, l’assenza di risposte da parte del governo locale. Un mancato interessamento, a fronte delle “difficoltà che i cittadini riscontrano nello spostarsi a causa della massiccia presenza di buche e avvallamenti sul fondo stradale”, che ha portato ad avviare una petizione pubblica, in cui i cittadini firmatari chiedono, senza altre perdite di tempo, la messa in sicurezza della strada.
“La petizione – fanno sapere i giovani dell’Udc - è stata sottoscritta da 54 cittadini, che equivalgono a circa il 90% degli abitanti maggiorenni delle frazioni interessate. Un risultato di cui siamo pienamente soddisfatti e che mette in evidenza il clima di forte malcontento che si è venuto a creare per una situazione indecente, che va sempre più degenerando, determinata dall’incompetenza dell’amministrazione locale che non ha praticato in modo adeguato la manutenzione ordinaria e che non è intervenuta sul nascere del problema lasciando così che la questione si aggravasse”.

Commenti