Ecco finalmente il programma estivo!!!

Dopo che in tanti dall’inizio del mese si erano chiesti se ci fosse o meno un programma estivo e perché non venisse pubblicizzato, stamattina è stato finalmente reso noto dall’Amministrazione comunale.
Oltre alle due iniziative (la serata della solidarietà organizzata dal Centro Anziani e dalla Suore, ed un saggio di danza della Superdance di Amantea) già tenutesi, il cartellone prevede una serie di appuntamenti a cominciare da mercoledì 8 sera con una commedia in piazza a cura della Compagnia teatrale aiellese. Per il 9 agosto è previsto lo spettacolo “Marlen” della associazione Star Artisti e Stelle del Domani di Divina Catanzaro; il 10 sarà la volta del Festival del Folclore “Culture a confronto per la Pace nel mondo”; mentre per l’11, il circolo Anspi della cittadina presenterà il musical “San Francesco di Paola e l’agnellino Martinello”. Ancora una iniziativa solidale, per il 12, curato dal Centro Anziani FSCJ, dal titolo “Dai una mano a tuo fratello”, animata da stand di cullurielli e dalle musiche di Asta e Valentino. L’antivigilia di ferragosto è appannaggio di ritmi caraibici con lo spettacolo “Sabor Tropicali”; mentre il 14 si terrà la manifestazione Castellaria (promossa dalla Regione), anche se ancora non si conosce il nome dell’artista protagonista dello spettacolo (lo scorso anno fu Lello Arena). Pausa di qualche giorno e si ricomincia il 17 con Cataldo Perri e Leon Pantarei in concerto, con la partecipazione dello scrittore Carmine Abate; e “Provincia Tango Festival” giorno 18 con lo spettacolo “Pasional”. A chiusura, giorno 25, presentazione del libro “Le scuole rurali in Calabria agli inizi del ‘900” di Vittorio Naccarato.
Durante il periodo agostano, si terranno pure, dal 12 al 19, il tradizionale torneo del formaggio; una mostra di artigianato locale e una mostra del maestro Francesco Magli, presso lo studio di Scesa Lavatoio 15, dal titolo “I Cartoni per lo Studio del V stato”.
Non ci saranno invece, per come invece ipotizzato in alcune riunioni con le associazioni, la realizzazione dei murales e i percorsi artistico-artigianale lungo le viuzze del Centro Storico.

Commenti