La Savuza tra le pietanze preferite dei calabresi, Un sondaggio de Il Quotidiano della Calabria

La Savuza è giunta - con soddisfazione del sito web www.aiellocalabro.net e del nostro blog che l’aveva sponsorizzata - nei primi posti (ottava posizione, ex equo con altre prelibatezze) del sondaggio de Il Quotidiano della Calabria.
Vincono con quasi 600 preferenze, i Rascatieddri (gnocchetti fatti senza patate) di Altomonte e sua maestà il peperoncino (253 voti). A seguire si piazzano la Pitta ‘mpigliata (232), la ‘Nduja (155), i fichi (145), la cipolla di Tropea (141) e la soppressata (107).
Ed ecco, dopo questi giganti del gusto calabro, la nostra Savuza, assieme al Bergamotto, con 56 voti. Seguono poi il Tartufo di Pizzo (51), il Morzello (51), i pomodori di Belmonte (44) e tantissimi altri prodotti e piatti con cui è ben conosciuta la cucina di Calabria.
Archiviato l’ottimo esito, è ora naturale attendersi che gli addetti ai lavori (ristoratori, agriturismi, istituzioni ecc.) non si lasceranno sfuggire l'occasione di far conoscere di più e meglio questa pietanza aiellese. Magari con una bella sagra estiva.


La ricetta

Ingredienti: zucchine, mollica di pane, menta, aceto, farina, olio, aglio, sale.
Preparazione: fate dissalare le zucchine, infarinatele e friggetele. Una volta fritte, sistematele nel piatto, cospargetele con la mollica di pane o pan grattato, conditele con aceto, aglio e menta. Riponetele in frigo, fate insaporire e poi servitele. Buon appetito!

Commenti