Maltempo. Paura tra i fedeli per il fulmine caduto in chiesa durante la messa domenicale

AIELLO CALABRO – Un fulmine è caduto sulla chiesa di S. Maria Maggiore, mentre ieri mattina, intorno a mezzogiorno e mezzo, era in corso la Santa Messa domenicale. Tanta paura per i fedeli presenti all'interno dell'edificio sacro, ma per fortuna niente di più. Un boato fortissimo, racconta chi stava assistendo alla funzione religiosa, e la caduta di qualche calcinaccio, hanno creato per qualche istante lo scompiglio generale. In quel momento, in tutta la zona imperversava un fortissimo temporale. Il fulmine si è scaricato, come si vede dalla foto (Ph. Eleonora Pucci), proprio su una delle colonne della navata di destra della chiesa, nei pressi della statua di Santa Rita e della teca del patrono San Geniale, del quale è in corso il novenario per la festa ex voto del prossimo 5 febbraio.
Il parroco padre Jean Paul Mavungu ha subito informato di quanto successo il vescovo, le autorità comunali, i carabinieri e i vigili del fuoco che appena possibile faranno un sopralluogo per verificare le condizioni di agibilità della chiesa.
Intanto, le funzioni religiose a S. Maria sono sospese, anche perché è andato totalmente in tilt l'impianto elettrico. A quanto pare, si registra qualche danno anche al campanile dell'antico luogo di culto.
Rassegna stampa


"Se le continue piogge dirotte danneggiavano le nostre campagne, implorato il patrocinio di S. Geniale, la serenità ci avemmo; se la siccità, nella grande estate, disseccava le campagne e rovinava la industria del grano d'India, a Lui corremmo per la pioggia, e la ottenemmo".

Dal manoscritto di Gaetano Maruca su S. Geniale martire Patrono di Aiello

Commenti

  1. La chiesa di S. Maria è stata riparata ? E' pronta per consentire la celebrazione della Messa ? Il periodo delle cresime/comunioni si avvicina, urge il ripristino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che io sappia, ancora no. Speriamo che la Pasqua porti la luce necessaria.

      Elimina

Posta un commento

Salve. Grazie per il commento.
Il curatore del Blog fa presente che non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori. I commenti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o contenenti dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy, verranno cancellati.